Venerdì 22 e Sabato 23 Conti vince per la Rai e De Filippi per Mediaset. Bene Crozza e Augias

La Rai domina sempre al venerdì, Mediaset si conferma al sabato, ribadendo la sua forza popolare anche alle prese con una novità interessante di Viale Mazzini. In entrambe le serate, le ammiraglie hanno stravinto lasciando poco spazio alle altre proposte generaliste, ma con qualche buona ‘prestazione’ da segnalare tra le varie reti.

Nel prime time di venerdì 22 novembre su Rai1 ‘Tali e Quali’ (la versione ‘nip’ dello show delle imitazioni, nuovo spin off del format) , con Carlo Conti alla conduzione, ha ottenuto 4,352 milioni di spettatori con il 20,7%.

Su Canale 5 l’ultimo appuntamento con la fiction Lux ‘L’Isola di Pietro 3’, con Gianni Morandi protagonista, ha ottenuto 3,077 milioni di spettatori ed il 14,3% di share, in crescita di quasi un punto rispetto a sette giorni prima.

Venerdì sera da registrare il terzo posto in graduatoria per share di Gianluigi Nuzzi su Rete 4 (‘Quarto Grado’ a 1,269 milioni e 6,9%).

Ma da sottolineare anche il sorpasso per ascolti di ‘Fratelli di Crozza’ su Nove (1,307 milioni di spettatori ed il 5,5%).

Al sabato, invece, il 23 di novembre, situazione favorevole per Canale 5, con Maria De Filippi che ha allungato sulla seconda puntata di ‘Una storia da cantare’, il nuovo format di Rai1 con Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri a raccontare la poesia e la vita, oltre che le canzoni, dei grandi cantautori italiani (ieri Lucio Dalla) con tanti ospiti e testimonianze. Ebbene, ‘Tu si que vales’, con in giuria, oltre alla De Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e con membro aggiunto Sabrina Ferilli, con alla conduzione Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni si è ripetuto a 5,4 milioni di spettatori e il 28,8%.

Lo show su Rai1 ha conseguito 3,439 milioni di spettatori ed il 17,3% (con la puntata dedicata a Fabrizio De Andrè aveva avuto 4,146 milioni di spettatori e il 21,1%).

Terza per ascolti è stata Italia 1 (‘Biancaneve ed il cacciatore’ a 1,385milioni e 6,45), ma terza per share e ‘sorpresa’ positiva di serata è stata Rai3, a 1,353 milioni e 6,6% con Corrado Augias e ‘Citta Segrete’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mediaset-Vivendi, giudice Milano si riserva decidere sul ricorso dei francesi

Mediaset-Vivendi, giudice Milano si riserva decidere sul ricorso dei francesi

Editoria, Martella: informazione locale presidio di democrazia

Editoria, Martella: informazione locale presidio di democrazia

I minori usano i social bypassando la legge: regole inapplicate, profilazioni false, cyberbullismo sottovalutato

I minori usano i social bypassando la legge: regole inapplicate, profilazioni false, cyberbullismo sottovalutato