28 novembre La famiglia Von Trapp batte Celentano. Del Debbio fa il botto con Salvini

Un family film vecchio stile in prima tv su Rai1, il calcio dell’Europa League in chiaro e a pagamento, Matteo Salvini da Paolo Del Debbio su Rete4. Queste condizioni di base nella serata di giovedì 28 novembre sono state sufficienti a fare calare le prestazioni di Adriano Celentano, che pure ha proposto una puntata vivace del suo show su Canale 5, facendosi supportare da Morgan nella fase cantata e da Francesca Fialdini, Chiara Geroni e soprattutto Luca Sommi in quella ‘chiacchierata’ prima del cartone.

Su Rai1 la pellicola melodrammatica tedesca in prima tv, basata su una storia vera, ‘La famiglia Von Trapp- Una vita in musica’, ha riscosso 3,286 milioni di spettatori e il 14,5%. E’ bastato per battere ampiamente la concorrenza dell’altra ammiraglia.

Su Canale 5 ‘Adrian Live’, con Celentano supportato da Ilenia Pastorelli, ha ottenuto complessivamente 2,7 milioni e l’11,1% con la prima parte Live (in calo di tre punti) e con la seconda parte, con il prodotto di animazione in primo piano, 1,263 milioni e 8,5% di share. Tra gli altri film in griglia c’è stato un sostanziale pareggio: su Rai2 ‘Frozen-Il regno di ghiaccio’ ha avuto 1,679 milioni di spettatori e il 7,03% di share; su Italia 1 ‘The Transporter Legacy’ è arrivato a 1,672 milioni e 6,96% di share. Non molto staccata da Rai2 e Italia 1, sorpassandole fino alle 22.20, si è collocata stavolta Rete4, battendo nettamente la concorrenza ‘politica’ sia di Rai3 che de La7.

Su Rete 4 ‘Dritto e Rovescio’, con Paolo Del Debbio alla conduzione e tra gli ospiti Matteo Salvini, Giovanni Toti, Gianluigi Paragone, Gianfranco Librandi, Giovanni Donzelli, Beatrice Lorenzin, Licia Ronzulli, Daniela Santanchè, Vauro Senesi, Giuseppe Cruciani, Maurizio Belpietro, ha ottenuto ben 1,4 milioni di spettatori e l’8,11% di share dalle 21.31 alle 24.55. Nella fase col segretario leghista, in particolare, ha fatto un picco da quasi 2,5 milioni, mentre da Celentano arrivava Morgan.

Sulla terza rete la seconda puntata di Stati Generali, con Serena Dandini alla conduzione, tra gli ospiti Sabrina Impacciatore, Levante e Lino Guanciale e tra i comici e gli artisti Federica Cacciola, Neri Marcorè (con la fenomenale imitatazione di Giuseppe Conte), Lucia Ocone, Cinzia Leone, è calata a 1,249 milioni di spettatori e 5,93% (un punto in meno di share rispetto alla prima puntata).

In coda alla graduatoria si è collocato Corrado Formigli. Piazzapulita, con Massimo Gramellini, Tito Boeri, il confronto Lucia Borgonzoni vs. Carlo Calenda, Jasmine Cristallo e Roberto Burioni, si è fermato a 901mila spettatori e il 5,13% di share tra e le 21.22 e le 24.58. Da Milano Santa Giulia, invece, ieri prestazioni inevitabilmente contrastanti.

Su SkyUno ‘X Factor’ è calato a 651mila e 2,9% (ieri eliminati Giordana e Nicola).

Mentre su Tv8 e Sky ‘Lazio-Cluj’ di Europa League ha ottenuto quasi 1,3 milioni di spettatori ed il 5,2% di share. In access parziale rivincita de La7.

‘Otto e mezzo’, con Lilli Gruber alla conduzione e Giuseppe Provenzano, Beppe Severgnini e Tomaso Montanari, ha totalizzato 1,689 milioni e 6,62%.

Su Rete 4 per ‘Stasera Italia’ con Barbara Palombelli alla conduzione e Giulio Sapelli, Alba Parietti, Giovanni Minoli, Alfonso Bonafede, Mario Capanna tra gli ospiti, ha conseguito 1,221 milioni spettatori e 4,89% di share e poi 1,276 milioni e 4,91%.

Per il ‘Tg2Post’ con Manuela Moreno alla conduzione e Matteo Renzi con Gennaro Sangiuliano ospiti, 1,075milioni e 4,12%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Anso e Google lanciano ALocal, agenzia di stampa iper locale

Anso e Google lanciano ALocal, agenzia di stampa iper locale

Copyright, Martella: approvare rapidamente la direttiva europea

Copyright, Martella: approvare rapidamente la direttiva europea

Editoria, Legge di Bilancio: stop a tagli e prepensionamenti ma non solo. Critiche da Odg, Fnsi e Poligrafici

Editoria, Legge di Bilancio: stop a tagli e prepensionamenti ma non solo. Critiche da Odg, Fnsi e Poligrafici