Banca Aletti sostiene il programma Cesvi per tutelare minori e ragazzi vittime di abusi

Banca Aletti, banca di private banking e wealth management del gruppo Banco Bpm , sostiene il programma Cesvi, a tutela di minori e ragazzi vittime di abusi e trascuratezza. Il progetto vede coinvolte le città di Bergamo, Napoli, Roma, Rieti e Bari.

Come spiega un comunicato del gruppo, il programma a tutela dell’infanzia prevede un percorso che mira ad un’alternativa, permettendo di trovare, grazie al supporto anche alle famiglie, benessere psicofisico e stimoli. L’intervento implica, soprattutto, lavorare in prevenzione e con azioni integrate e interdisciplinari che aiutino i ragazzi e i bambini, ma anche individuare e coltivare le aspirazioni  in favore di un miglioramento della condizione.

Alessandro Varaldo

“Affiancare Cesvi in questo progetto di child protection – ha dichiarato Alessandro Varaldo, ad di Banca Aletti – rappresenta l’occasione per ribadire l’attenzione a tutte quelle situazioni in cui la creazione di valore passa per l’interpretazione dei bisogni e delle esigenze”.

Gloria Zavatta, presidente della fondazione di Bergamo: “Il nostro obiettivo, anche con l’aiuto di importanti partner come Banca Aletti, è quello di espandere la rete e i servizi su tutto il territorio nazionale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Digital Movie Days: da Univideo 120 film in offerta online per 10 giorni

Digital Movie Days: da Univideo 120 film in offerta online per 10 giorni

SapereSalute.it festeggia i 10 anni sul web

SapereSalute.it festeggia i 10 anni sul web

TimVision, è online il nuovo spot dedicato agli azzurri dello sci alpino

TimVision, è online il nuovo spot dedicato agli azzurri dello sci alpino