Intesa Sanpaolo invita 2000 persone disagiate per il Natale 2019

Una giornata eccezionale al grattacielo di Intesa Sanpaolo a Torino che il primo dicembre ha ospitato 300 ospiti, persone e famiglie in situazioni difficili. Primo appuntamento del Progetto ‘Noi insieme: Natale 2019’, che toccherà molte altre città e sedi del gruppo.

(foto Michele D’Ottavio)

In totale dovrebbero essere coinvolte circa 2.000 persone in situazione di fragilità, invitate a pranzi solidali e a momenti di intrattenimento con musica e arte.

(foto Michele D’Ottavio)

A Torino, ad accogliere gli ospiti il presidente GianMaria Gross Pietro e circa 40 dipendenti della Banca, che hanno proposto una giornata diversa con pranzo nella mensa ipogea, visita alla Serra bioclimatica ai piani più alti, e incontro con Pepper, il robot umanoide di Intesa Sanpaolo Innovation Center.

(foto Michele D’Ottavio)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Premio Cairo, evento organizzato dal mensile Arte, torna dal 27 aprile al 2 maggio 2021

Il Premio Cairo, evento organizzato dal mensile Arte, torna dal 27 aprile al 2 maggio 2021

Alle imprese fa bene il ‘Debate’: in arrivo un corso per imparare a gestire il confronto

Alle imprese fa bene il ‘Debate’: in arrivo un corso per imparare a gestire il confronto

Ricerca Bnp Paribas Cardif: durante il lockdown 84% dei bambini voleva tornare a scuola

Ricerca Bnp Paribas Cardif: durante il lockdown 84% dei bambini voleva tornare a scuola