Enrico Pasquino, direttore creativo di Leo Burnett

Il 2 dicembre 2019 l’agenzia Leo Burnett, guidata da Romeo Repetto, annuncia l’ingresso nella sede di Torino di Enrico Pasquino come direttore creativo di Jeep Emea.

Pasquino si forma nel 2010 in Bcube dove inizia la carriera lavorando principalmente su Bmw e Mini. Nel 2015 si sposta in Publicis Milano, sviluppando campagne nazionali e internazionali per brand come Heineken, Diesel, Renault e Dacia. Nel 2018 si trasferisce a Londra, dove assume il ruolo di direttore creativo associato di VMLY&R. Qui si occupa di clienti come Premier League, British Petroleum, Nestlè e Danone. Vanta numerosi premi nazionali e internazionali tra cui un argento e un bronzo agli ultimi Cannes Lions.

Enrico Pasquino

L’ingresso di Enrico Pasquino coincide con una riorganizzazione delle direzioni creative della sede torinese di Leo Burnett. Alla guida c’è Maurizio Spagnulo e sotto la direzione creativa esecutiva Francesco Martini. In quest’ottica Giuseppe Campisi assume il ruolo di direttore creativo su Fiat Emea, mentre Michele Sartori e Antonella Comoglio diventano direttori creativi associati su Fiat Italia. Sartori avrà anche la responsabilità del brand Fiat Professional. A Daniele Del Nero è affidata la supervisione creativa sui progetti speciali dell’agenzia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Francesca Crippa, brand & communication manager di Espresso Communication

Francesca Crippa, brand & communication manager di Espresso Communication

Marie Johansson, country manager per l’Italia di Tink

Marie Johansson, country manager per l’Italia di Tink

Alessandro Giglio, presidente del Teatro Nazionale di Genova

Alessandro Giglio, presidente del Teatro Nazionale di Genova