Persidera: perfezionata la cessione a F2i TLC 2 e a Ei Towers delle quote di Tim e Gedi

Perfezionata da parte di Tim e Gedi la cessione a F2i Tlc 2 e a Ei Towers delle quote detenute in Persidera, rispettivamente pari al 70 e al 30%. L’operazione, annunciata l’estate scorsa, aveva ottenuto a metà ottobre il via libera dall’Antitrust, che ha prescritto una serie di misure volte a garantire la concorrenzialità del settore.

Secondo le intese, Persidera è stata scissa in due: la prima Persidera, titolare dei diritto d’uso delle frequenze è stata ceduta a F2i Tlc 2 e la seconda, Netco, detentrice dell’infrastruttura di rete è stata ceduta a Ei Towers.

“Con l’acquisizione di Persidera proseguiamo il percorso avviato con EI Towers nella creazione di un operatore infrastrutturale indipendente e neutrale, aperto alla collaborazione con i player nazionali e internazionali”, ha commentato Renato Ravanelli, amministratore delegato del fondo F2i.

Per Gedi, spiega una nota dell’editrice, il corrispettivo complessivo, originariamente di 74,5 milioni, è stato incrementato degli interessi maturati dal primo agosto per 0,9 milioni ed è stato erogato al netto dei dividendi già incassati per 4,3 milioni. L’operazione ha determinato un taglio di 71,1 milioni dell’indebitamento del gruppo.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza