ViacomCbs: completata la fusione tra le due società

Nasce ufficialmente ViacomCBS. I due broadcaster hanno hanno annunciato oggi di aver completato il processo di fusione, annunciato la scorsa estate, che da vita a una società, presente negli Stati Uniti, Europa, America Latina e Asia, con capacità di produzione su scala globale e oltre 13 miliardi di dollari in termini di investimenti annuali in contenuti.

Bob Bakish

“Due aziende iconiche si uniscono per formare uno dei più importanti produttori e fornitori di contenuti a livello mondiale”, ha commentato Bob Bakish, presidente e ceo. “Attraverso l’unione degli asset complementari, delle rispettive competenze e di team esperti, ViacomCBS creerà e offrirà contenuti premium disponibili sia per piattaforme proprietarie sia per i nostri partner”, ha aggiunto, parlando di “una opportunità che consente al contempo di generare un significativo valore a lungo termine per i nostri azionisti”.

Il portafoglio di Viacom Cbs spazia in varie categorie – dalle news, allo sport, dall’intrattenimento, alla cultura, senza dimenticare musica e il mondo kids – e comprende brand tra cui Cbs, Showtime Networks, Paramount Pictures, Nickelodeon, Mtv, Comedy Central, Bet, Cbs All Access, Pluto TV e Simon & Schuster.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa