Vogue (Condé Nast) annuncia i valori che devono unificare le sue 26 testate nel mondo

Vogue ha annunciato oggi i Valori di Vogue: una dichiarazione globale condivisa da tutte le 26 edizioni della testata nel mondo.

I Valori di Vogue, spiega una nota dell’editrice, rappresentano una dichiarazione di valori condivisa dai direttori delle edizioni di tutto il mondo e che sarà rispettata dai rispettivi team editoriali.

“Per più di un secolo Vogue ha sostenuto e abbracciato la creatività e l’artigianalità, ha celebrato il mondo della moda e ha fatto luce sulle criticità del momento. Vogue ha il potere di far riflettere grazie alle immagini e ad una narrazione avvincente. Ci impegniamo a supportare la creatività in tutte le sue forme e declinazioni. Vogue guarda al futuro con ottimismo e mantenendo la sua visione globale. Sempre al fianco delle iniziative che promuovono le diverse culture e preservano il nostro pianeta per le generazioni future. In questo parliamo tutti con una voce sola. Le 26 edizioni di Vogue credono nei valori di diversità, responsabilità e rispetto per gli individui, le comunità e il nostro ambiente”. – Tutti i direttori di Vogue*

Il nostro pubblico si aspetta che Vogue sia socialmente responsabile, che rappresenti persone di ogni etnia e cultura e che tratti di problemi di attualità a livello globale. La sostenibilità è un argomento che ha una risonanza particolare, in quanto il 74% dei lettori di Vogue considera importante una moda sostenibile e il 78% dei lettori si aspetta che Vogue raccomandi marchi di moda sostenibile.**

“In qualità di leader mondiale nel campo della moda, Vogue ha la capacità di muoversi, influenzare e ispirare e ciò comporta il dovere di trattare anche i temi più attuali”, ha affermato Roger Lynch, CEO di Condé Nast. “Per oltre un secolo, le testate di Condé Nast hanno dato vita a un dialogo culturale e hanno aiutato a realizzare cambiamenti significativi in tutto il mondo. Questo nuovo impegno sottolinea ciò che possiamo realizzare quando lavoriamo insieme a livello globale”.

“Vogue Italia ha nel suo DNA la capacità di intercettare, e talvolta di guidare, le grandi trasformazioni della nostra società” ha dichiarato il direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti. “Basti ricordare il celebre Black Issue del 2008, che per primo ha sollevato a livello globale il tema della diversity nella moda. Oggi come allora, la nostra missione è di sostenere i valori in cui crediamo, che oggi qui ribadiamo con forza assieme ai nostri colleghi di tutto il mondo. Il numero di gennaio sarà un manifesto di questi valori, costruito attorno a quello che li racchiude tutti: la creatività. Perché mai come oggi siamo davvero convinti che la bellezza possa salvare il mondo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nasce ‘Norme & Tributi Plus Enti Locali & Edilizia’, progetto editoriale del Sole 24 Ore per il mondo professionale

Nasce ‘Norme & Tributi Plus Enti Locali & Edilizia’, progetto editoriale del Sole 24 Ore per il mondo professionale

IoDonna in edicola con uno speciale dedicato alla ‘forza del femminile’

IoDonna in edicola con uno speciale dedicato alla ‘forza del femminile’

IGT semplifica business e leadership global: Ascoli (gaming) e Cairoli (lottery) riportano a Sala

IGT semplifica business e leadership global: Ascoli (gaming) e Cairoli (lottery) riportano a Sala