Condé Nast lancia Vogue Business in Cina via WeChat

Vogue Business, la testata Condé Nast dedicata al mondo del business e concentrata sull’industria della moda, della bellezza e del lusso lanciata lo scorso gennaio, debutta in Cina con un’edizione disponibile su WeChat.

La testata, spiega un comunicato del gruppo, vuole aiutare i professionisti del settore a comprendere l’impatto della Cina sul mercato globale (con oltre sei milioni di esperti del fashion nel Paese), offrendo ai decision-maker una panoramica globale dell’industria, con analisi e approfondimenti su tendenze di mercato, differenze culturali, notizie e comportamenti dei consumatori cinesi. Fra gli obiettivi anche quello di ampliare l’influenza tramite una serie di iniziative, tra cui workshop, report annuali, contenuti personalizzati e partnership strategiche con LinkedIn China, Boston Consulting Group (Bcg) e Ipsos.

  • Nello specifico, le principali aree di sviluppo editoriale spaziano da notizie e analisi giornaliere delle tendenze emergenti nell’industria della moda, dal design alla produzione, fino al marketing, la distribuzione, la pianificazione degli eventi e la selezione dei talenti; dall’impatto delle dinamiche di mercato con portata più ampia e globale, all’influenza dei modelli e dei cambiamenti culturali sul retail e viceversa. Senza dimenticare l’effetto del progresso tecnologico e scientifico sulle modalità di produzione e commercializzazione

Vogue Business Cina

Con sede a Shanghai e in stretta collaborazione con la sede centrale di Vogue Business a Londra, Vogue Business in Cina è guidato dal direttore editoriale Imin Pao, con un team editoriale e commerciale di esperti del mercato cinese che lavorerà a stretto contatto con la divisione inglese. Sulla nuova piattaforma confluiranno i punti di vista dei team editoriali di 31 mercati da Parigi a Madrid, fino a Mumbai, e il contributo dei partner commerciali, dei leader del settore e degli esperti del fashion e del lusso della sua rete globale di brand – Vogue, GQ, Condé Nast Traveler e AD.

Condé Nast in Cina è presente con otto brand media in esclusiva, tra cui Vogue Me e Vogue Film.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

AXA, la nuova campagna punta sulla fiducia che ispira fiducia

AXA, la nuova campagna punta sulla fiducia che ispira fiducia

SWG affida la comunicazione a Kratesis. Emanuela Vecchiet diventa partner dell’agenzia

SWG affida la comunicazione a Kratesis. Emanuela Vecchiet diventa partner dell’agenzia

Parte la seconda edizione del contest di RDS Social Tv con protagonisti gli ascoltatori

Parte la seconda edizione del contest di RDS Social Tv con protagonisti gli ascoltatori