Ottobre in crescita del 4,6% per la Go Tv. Dati Fcp: da gennaio progressivo a +6%

L’Osservatorio Fcp-Assogotv (Fcp-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mezzo Go TV, a ottobre e nel progressivo 2019. I dati del singolo mese evidenziano un fatturato totale di € 2.071.000,00, che corrisponde ad un incremento del 4,6% rispetto all’ottobre 2018.
Da inizio anno (gennaio-ottobre), i dati evidenziano un fatturato totale di € 16.678.000,00, che  corrisponde ad un incremento del 6,1% rispetto al corrispettivo 2018.

Angelo Sajeva

Il commento di Angelo Sajeva, presidente Fcp-Assogotv:
“La Go Tv continua il suo percorso di crescita, confermandosi una soluzione estremamente innovativa per la pianificazione media: la mobilità è in evoluzione e sempre più un trend a cui guardano le aziende, sia in termini di brand offerti che di target di comunicazione.

La Go Tv colpisce un target di light tv viewers, riuscendo a sviluppare copertura aggiuntiva e complementare alla tv, è un media che piace perché offre un palinsesto ricco di news, veloce, impattante e eye-catching; l’audio di ottima qualità è un plus riconosciuto così come l’upgrade della tecnologia, caratteristiche che fanno della Go Tv un media moderno ed attraente.

La Misurabilità su cui abbiamo lavorato nell’ultimo anno è uno degli elementi di grande spinta al planning, nell’ambito della Viseo Strategy , che ha contribuito a consolidare l’affidabilità e le performance della GO TV”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP INFLUENCER ITALIA, POST e PAID POST. A settembre sul podio Ferragni, Autogol e Rossi. In calo i contenuti dei personaggi più famosi

TOP INFLUENCER ITALIA, POST e PAID POST. A settembre sul podio Ferragni, Autogol e Rossi. In calo i contenuti dei personaggi più famosi

Pubblicità in crescita del 7% in agosto ma da inizio anno pesa il lockdown, -17,7%. Nielsen: confermata inversione di tendenza

Pubblicità in crescita del 7% in agosto ma da inizio anno pesa il lockdown, -17,7%. Nielsen: confermata inversione di tendenza

TOP FASHION INFLUENCER e RISING STARS su Instagram. Due Ferragni nei primi cinque posti

TOP FASHION INFLUENCER e RISING STARS su Instagram. Due Ferragni nei primi cinque posti