12 dicembre Hunziker prevale sul docufilm di Rai1. Male la finale di X Factor

Il docufilm sulla strage di Piazza Fontana – trasmesso nel giorno dell’anniversario – si confrontava con la seconda puntata di ‘All Togerther Now’ e la finale di ‘X Factor’, trasmessa sia in chiaro che a pagamento. Sui talk show giornalistici, invece, incombeva l’esito delle elezioni in Inghilterra; ma è stato solo Enrico Mentana a cavalcare l’evento su La7 nella seconda serata tv di giovedì 12 dicembre. In prime time, comunque, liberatosi di Adriano Celentano, il Biscione ha vinto senza brillare troppo.

Su Canale 5 la seconda puntata di ‘All Together Now’, con Michelle Hunziker alla conduzione e J-Ax ed un ‘muro’ di esperti in supporto per giudicare i talenti in esibizione, ha avuto 2,570 milioni di spettatori e il 14,15%.

Su Rai1 ‘Io Ricordo Piazza Fontana’, il docufilm su un capitolo drammatico della storia d’Italia, arricchito di testimonianze attuali e materiali d’epoca, ha riscosso 2,4 milioni di spettatori e il 10,5%.

Virtualmente terzo, considerata la somma tra emissione a pagamento ed in chiaro, è arrivato ‘X Factor’. La finale che ha eletto campionessa Sofia Tornambene ha riscosso complessivamente 1,417 milioni di spettatori ed il 6,6%, con 622mila spettatori e il 2,9% su Sky e 794mila spettatori e il 3,7% su Tv8. L’anno scorso l’edizione vinta da Anastasio aveva avuto oltre 2,8 milioni di spettatori ed il 13% (free+ pay).

Tra i film in pista, quello di Rai2 (‘Pretty Princess’, con Anne Hathaway e Julie Andrews a 1,351 milioni di spettatori e 5,94% di share) ha avuto più ascolti, mentre quello di Italia 1 (‘Divergent’ con Shailene Woodley e Kate Winslet, a 1,341 milioni e 6,48%), più lungo, ha ottenuto più share.

Grande equilibrio anche tra Rai3, La7 e Rete 4, arrivate nell’ordine in termini di ascolti. Ma con il talk di Rete4 a prevalere per share e nel periodo in sovrapposizione.

Su Rai3 ‘Stati Generali’, con Serena Dandini alla conduzione ha conquistato 1,145 milioni di spettatori e il 5,6%.

Su La7 ‘Piazzapulita’, con Corrado Formigli alla conduzione e Luigi Di Maio, Tito Boeri e Mario Monti ospiti chiave, ha raccolto 1,093 milioni di spettatori e 5,16% di share tra e le 21.23 e le 23.57.

Su Rete 4 ‘Dritto e Rovescio’, con Paolo Del Debbio alla conduzione e Matteo Renzi in apertura e quindi tra gli ospiti Stefano Bonaccini, Mario Giordano, Stefano Buffagni, Laura Ravetto e nella parte finale Alessandro Morelli, Alba Parietti, Antonio Caprarica, Jacopo Fo, Giuseppe Cruciani e Vauro Senesi, 1,086 milioni di spettatori e 6,15% di share dalle 21.31 alle 24.53.

In seconda serata non ha fatto particolari faville stavolta Enrico Mentana. Lo ‘Speciale TgLa7’ sulle elezioni in Uk ha avuto 336mila spettatori e il 5,27%. In access Lilli Gruber ha battuto la concorrenza.

‘Otto e mezzo’, con Franco Bechis, Antonio Padellaro e Annalisa Cuzzocrea, ha totalizzato 1,7 milioni di spettatori e il 6,72%.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’ con Roberto Castelli, Tommaso Labate, Claudio Martelli, Antonio Caprarica e Vittorio Sgarbi tra gli ospiti di Barbara Palombelli ha conseguito 1,350 milioni di spettatori e il 5,4% di share.

Su Rai Due Tg2Post con Manuela Moreno alla conduzione e Paolo Mieli e Giovanni Bianconi ospiti, ha totalizzato 800mila spettatori e il 3,1%.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stop fake news: appello di anestesisti e rianimatori. Lettera aperta “anche contro chi va in tv a raccontare falsità”

Stop fake news: appello di anestesisti e rianimatori. Lettera aperta “anche contro chi va in tv a raccontare falsità”

Usa 2020, Instagram rimuove la funzione ‘Recenti’ per contrastare le fake news

Usa 2020, Instagram rimuove la funzione ‘Recenti’ per contrastare le fake news

Tgr Liguria si trasferisce nei teatri per sottolinearne la grave situazione. Si inizia con l’Ariston di Sanremo

Tgr Liguria si trasferisce nei teatri per sottolinearne la grave situazione. Si inizia con l’Ariston di Sanremo