Usa 2020, Trump potrebbe snobbare i dibattiti tv: non si fida degli organizzatori

Donald Trump potrebbe non partecipare ai dibattiti tv per le elezioni generali del 2020. Lo riporta il New York Times, spiegando che il presidente americano starebbe valutando tale possibilità con i responsabili della campagna per la sua rielezione, esprimendo forte sfiducia nei confronti della commissione sui dibatti presidenziali che organizza tali eventi e vigila su di essi.

Donald Trump nella Sala Ovale (Foto Ansa – EPA/SHAWN THEW

A preoccupare il presidente usanon sarebbe tanto l’avversario che dovrà affrontare, ma soprattutto la scelta dei moderatori dei dibattiti.

Non è la prima volta che Trump avrebbe dubbi di questo tipo. Già in occasione dei dibattiti nel 2016 aveva lamentato di sentirsi svantaggiato rispetto alla sua controparte democratica, Hillary Clinton.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio e diritti tv. Chi altro gode se Dazn (che sta rafforzando la concessionaria) batte Sky?

Calcio e diritti tv. Chi altro gode se Dazn (che sta rafforzando la concessionaria) batte Sky?

Un miliardo di dollari da investire nell’editoria. Ecco la strategia di Facebook per i prossimi 3 anni. Questione Australia? Risolta

Un miliardo di dollari da investire nell’editoria. Ecco la strategia di Facebook per i prossimi 3 anni. Questione Australia? Risolta

Rai presenta RaiPlay Sound, hub audio digitale per podcast, on demand e live radio. Sostituirà RaiPlay Radio. Sergio: vogliamo leadership podcasting

Rai presenta RaiPlay Sound, hub audio digitale per podcast, on demand e live radio. Sostituirà RaiPlay Radio. Sergio: vogliamo leadership podcasting