Rai: Usigrai, basta tentennamenti su selezione pubblica

“Dopo il doppio pronunciamento del Tribunale del lavoro di Roma, la Rai proceda alla nomina della Commissione per la selezione pubblica e convochi la prima prova”. E’ quanto si legge in una nota dell’esecutivo Usigrai. “Gli oltre 3700 candidati – prosegue la nota – hanno ora il diritto di cominciare il percorso per conquistarsi – con merito e trasparenza – l’accesso in Rai come giornalisti professionisti. Siamo molto soddisfatti per il risultato dei 2 ricorsi respinti dal Tribunale, che ha accolto le tesi presentate dalla Rai attraverso l’ufficio legale. I pronunciamenti di oggi sono la riprova della correttezza del nostro operato come Usigrai, grazie al dialogo proficuo con l’azienda”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti