Citynews lancia il format ‘Branded Research’. Primo partner Sara Assicurazioni

Gruppo Citynews lancia Branded Research, nuovo format dal taglio educational per avvicinare i lettori al brand.

Il progetto, spiega una nota del gruppo, fa parte della strategia aziendale in ambito branded content e, come riporta una nota del gruppo, ha l’obiettivo di alimentare engagement, creare brand awarness e generare online marketing statistics, attraverso una comunicazione proattiva e la co-produzione di contenuti edutainment.

“Il Branded Research è uno strumento utile per comunicare sia in ottica B2C, attraverso l’utilizzo di branded content – spiega Simone Parrinello, responsabile del team Iniziative Speciali di Citynews –Attraverso questo nuovo format, infatti, i lettori diventano veri e propri co-autori del contenuto e tramite le loro risposte al questionario è possibile instaurare un dialogo con i cittadini del territorio al fine di far emergere atteggiamenti e considerazioni reali e condivise”. E aggiunge: “Il format permette di rilevare eventuali differenze tra grandi centri metropolitani e piccole città di provincia e riportare ai lettori, ma anche agli imprenditori, tali evidenze con una funzione strategica per i nostri partner commerciali”.

Simone Parrinello

Il primo a scegliere questo nuovo format è Sara Assicurazioni, gruppo assicurativo che opra nella sicurezza personale, patrimoniale e del tenore di vita. Il progetto ha permesso alla società una pubblicazione, per sette giorni consecutivi, di un sondaggio d’opinione sulle cinquanta edizioni di prossimità di Citynews. Il fine era ricavare le opinioni, le conoscenze e la visione del brand che hanno i consumatori.

Marco Mattioli, responsabile digital marketing di Sara Assicurazioni: “Il processo di digital transformation che abbiamo avviato ormai da un paio d’anni prevede anche la possibilità di sperimentare ed è in questa prospettiva che, durante la nostra campagna istituzionale di fine anno, abbiamo testato formati nuovi e impattanti”.

“Terminata la fase di raccolta dei dati e scelti i topic che il partner decide di approfondire, si apre la seconda fase del progetto – spiega Parrinello –. Gli insight prodotti dal Sondaggio Editoriale verranno commentati attraverso un video vox pop, con interviste nelle maggiori piazze italiane. L’output sarà un video con contenuti edutainment con un tone of voice pensato per i social”.

Il Branded Reasearch per Sara Assicurazioni conta sulla collaborazione di 2B Research, istituto di ricerca indipendente, che dal 2005 studia l’empowerment del consumatore e aiuta le aziende ad adottare una consumer centricity. E’ 2B Research ad occuparsi dellla costruzione del set di domande, monitorando in tempo reale l’andamento dei risultati – attraverso l’incorporamento di una piattaforma nel Branded Research di Citynews – e infine a realizzare l’analisi degli insight prodotti.

“La Branded Research è uno strumento di rilevazione sempre più in sintonia con la realtà attuale e attesta la voglia degli individui di dare la propria opinione su temi importanti, come avviene anche sui social – spiega Francesco Bionda, co-founder di 2B e responsabile del team che ha contribuito a sviluppare questa nuova metodologia – In particolare, il numero davvero alto di partecipazioni registrate, permette alla Branded Research di Citynews per Sara Assicurazioni di avere basi statistiche estremamente solide, corroborando il valore euristico di alcuni risultati inaspettati”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Api Ip si affida a Mindshare. A Wavemaker l’incarico globale Pernod Ricard per il Travel Retail

Api Ip si affida a Mindshare. A Wavemaker l’incarico globale Pernod Ricard per il Travel Retail

Ansa entra in Editori Premium, network di Outbrain. Nell’accordo anche soluzione Smartfeed per la pubblicità digitale

Ansa entra in Editori Premium, network di Outbrain. Nell’accordo anche soluzione Smartfeed per la pubblicità digitale

Diennea lancia la nuova agenzia tbd (thinkers, builders, doers) dedicata a progetti di lead intelligence

Diennea lancia la nuova agenzia tbd (thinkers, builders, doers) dedicata a progetti di lead intelligence