Wind Tre: strategia multibrand e media mix ingredienti vincenti per le campagne di Natale

Due campagne TV differenti, pensate per valorizzare al meglio le proposte commerciali dei due brand Wind e 3. Con i nuovi spot natalizi, Wind Tre conferma la strategia di comunicazione ‘multibrand’, fondata su un posizionamento distintivo per i marchi con cui l’azienda guidata da Jeffrey Hedberg è presente sul mercato consumer.

Il marchio Wind, infatti, è da sempre ‘vicino’ alle famiglie, con offerte semplici, smart e accessibili a tutti, mentre 3 è il brand di riferimento per gli appassionati di tecnologia, sempre alla ricerca delle soluzioni più all’avanguardia.

“Alle esigenze di target diversi, corrispondono format creativi differenziati”, spiega Claudia Erba, Brand Communication Director di Wind Tre. “Il Natale di 3, ad esempio, è ‘tech’, protagonisti assoluti sono gli smartphone e gli accessori di ultima generazione, tratto identitario del brand di tlc, che da sempre propone bundle in grado di unire servizi di elevata qualità ai migliori device”.

Questo fil rouge ha caratterizzato, nell’ultimo periodo, tutta la comunicazione pubblicitaria del marchio 3, che si avvale dell’ormai affiatata coppia di brand ambassador formata da Giorgio Chiellini e Madalina Ghenea.

Diverse sono, invece, le atmosfere evocate dalla campagna natalizia di Wind.

Claudia Erba

“Nello spot ora on air”, racconta la manager, “ritroviamo Fiorello, storico testimonial del brand”. Lasciati i panni dell’investigatore alla ricerca di un fuggitivo Rovazzi, Fiorello “diventa un elegante, moderno e ironico Babbo Natale, alle prese con doni sempre più ‘improbabili’ da consegnare. Doni contrapposti ai regali del Natale Wind: Giga e auricolari wireless per rispondere al desiderio di comunicazione di tutta la famiglia”, prosegue Claudia Erba. Il tema ricorrente dei regali, portati da Fiorello, funziona da collegamento ideale con la campagna del ‘Natale perfetto’ che Wind ha proposto lo scorso anno, andando a costruire un format natalizio efficace e collaudato per il marchio.

Se la TV resta il canale principale nel media mix, cresce sempre di più l’attenzione di Wind Tre al mondo del web, con campagne dedicate e realizzate ‘ad hoc’ per l’online.

“Dopo il successo del video “Natale Oggi vs. Natale Anni 90”, che ha ricevuto quest’anno importanti riconoscimenti agli NC Digital Awards e ai Media Key Awards, abbiamo da poco lanciato un nuovo branded content, in collaborazione con il collettivo creativo napoletano The Jackal”, annuncia Claudia Erba, “dedicato alle temute, ma ormai indispensabili, ‘chat di gruppo’, che tutti utilizziamo quotidianamente. Soprattutto in occasione delle festività”.

Le chat, rappresentate come piccoli mondi surreali, diventano il bersaglio della comicità dei The Jackal, che però lascia spazio, nel finale, ad un momento più emozionale, nel sottolineare che questi strumenti riescono a far sentire ciascuno ‘più vicino’ ad amici e familiari.

“Emergono chiaramente i valori del brand Wind, spiega Erba, e infatti la campagna è dedicata al programma ‘WINDAY’, ideato quest’anno per celebrare i vent’anni dalla nascita del marchio. Stessi valori, conclude la manager, ma linguaggi differenti: TV e web diventano, infatti, mezzi complementari, che ci permettono di veicolare il nostro messaggio ad un pubblico sempre più ampio”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Settembre: tornano in campo le Nazionali. Tutte le partite in esclusiva su Rai. Pronti per tifare Italia?

Settembre: tornano in campo le Nazionali. Tutte le partite in esclusiva su Rai. Pronti per tifare Italia?

Comunicare per ripartire

Comunicare per ripartire

Il mondo della comunicazione e dell’impresa reagisce all’emergenza covid-19. Il racconto di manager, pubblicitari, investors, creativi

Il mondo della comunicazione e dell’impresa reagisce all’emergenza covid-19. Il racconto di manager, pubblicitari, investors, creativi