- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Fremantle vara nuova struttura in Italia. Nasce la controllata The Apartment per gestire serie e film

Nuova struttura italiana per Fremantle. Guidata da Andrea Scrosati, la società di produzione che nel nostro Paese è nota per show come X Factor, Italia’s Got Talent o The Voice of Italy, ha annunciato anche la creazione della nuova realtà The Apartment, nata per potenziare gli investimenti internazionali nel campo delle serie e dei film.

Dal 1 gennaio 2020, spiega una nota, le attività del gruppo saranno dunque sviluppate attraverso tre realtà: The Apartment e Fremantle Italia, entrambe controllate al 100% da FremantleMedia Group Limited, e Wildside, ad oggi già controllata da FremantleMedia che ne possederà il 100% entro il 2020.

La neonata The Apartment sarà focalizzata sulla creazione e lo sviluppo di serie e film di scala globale scritti e realizzati da autori e talenti internazionali, posizionandosi sul mercato come incubatore di grandi progetti per affidarne poi la produzione esecutiva a società partner. La società, tra gli altri, firmerà con Wildside serie già prodotte da Lorenzo Mieli e presto in onda come The New Pope di Paolo Sorrentino, L’amica Geniale – Storia del nuovo cognome di Saverio Costanzo e We are who we are di Luca Guadagnino e ne svilupperà gli eventuali seguiti.

Andrea Scrosati (foto uff. stampa Sky)

Andrea Scrosati

Da Fremantle Italia dipenderanno la produzione dei grandi show di intrattenimento del catalogo globale di Fremantle (da X Factor a Got Talent), format di terze parti gestiti in licenza, soap come Un Posto al Sole, documentari, talk show e reality.

Wildside continuerà a svolgere la sua attività nel campo della produzione seriale e cinematografica. Completata l’acquisizione della società, lo scopo di Fremantle, si legge ancora nella nota, è consolidarne e farne crescere la posizione sul mercato italiano e su quello internazionale, con nuovi investimenti. Wildside lavorerà in sinergia con le altre società di Fremantle e si farà promotrice di nuove iniziative imprenditoriali che permetteranno al gruppo di cogliere le opportunità che la crescita del mercato globale dei contenuti fornirà nei prossimi anni.

Dal 1 gennaio 2020, The Apartment sarà guidata da Lorenzo Mieli che ne sarà ceo unico; Wildside sarà guidata da Mario Gianani che ne diventa ceo unico; Gabriele Immirzi diventa ceo di Fremantle Italy, mentre Lorenzo Mieli ne sarà presidente.

“L’Italia è uno dei Paesi più rilevanti per Fremantle, questo grazie al lavoro straordinario fatto da Lorenzo Mieli e da Mario Gianani, che in questi anni hanno saputo costruire case history di successo globale nel campo delle produzioni di intrattenimento, della serialità e del cinema. La nuova organizzazione è costruita attorno a questi talenti per valorizzare ancora di più le loro potenzialità e la straordinaria capacità creativa e produttiva di tutto il nostro team italiano”, ha spiegato Andrea Scrosati, Group coo di Fremantle.