I 20 punti per l’innovazione: app per servizi digitali, intelligenza artificiale sostenibile e tablet per anziani

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

Sono stati presentati ieri dalla Ministra Paola Pisano e dal premier Giuseppe Conte i 20 punti per l’innovazione in Italia . Tra questi, la nuova app «IO» per usufruire dei servizi pubblici, un piano di sviluppo per un’Intelligenza artificiale «sostenibile», un marchio per le imprese innovative e un tablet per gli anziani che vivono in aree a più alto rischio di digital divide.

Si stringono le norme relative ai comportamenti molesti su Youtube per contrastare minacce, incitamento all’odio e insulti online. Il social ha annunciato che saranno sanzionate anche le minacce velate o implicite e che i contenuti offensivi basati su caratteristiche personali non saranno più tollerati. I canali che violeranno queste norme, inoltre, saranno messi nelle condizioni di non poter più guadagnare attraverso la piattaforma.

Whatsapp si riscopre vulnerabile. L’ultima minaccia è stata resa nota dai ricercatori di Check Point Software: la falla consentirebbe a un hacker di recapitare in una chat di gruppo un messaggio distruttivo che produce un rapido e completo crash dell’intera app.

Matchplat, la startup bresciana che fa incontrare aziende, fornitori e clienti, ha concluso la sua campagna di crowdfunding raccogliendo 1 milione di euro. Ora, a due anni dalla nascita, la società è valutata 8 milioni di euro e punta ad aprire tre nuove sedi all’estero.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti