Electa acquisisce l’editrice Abscondita. Dal primo gennaio Cappelli amministratore delegato

Electa, casa editrice fondata nel 1945 dallo storico dell’arte Bernard Berenson e specializzata nel settore artistico e museale italiano, ha annunciato l’acquisizione di Abscondita, editore milanese di scritti di artisti e di letteratura dell’arte.

Nel catalogo di Electa – editrice che si occupa di architettura e arti visive, ma anche di attività legate all’organizzazione di eventi espositivi, alla gestione di servizi aggiuntivi per i musei e alla creazione di linee di merchandising – entrano dunque i libri con la copertina nera di Abscondita, testi inediti, che raccolgono pensieri e riflessioni di pittori, scultori e architetti, accompagnati da importanti saggi critici.

Rosanna Cappelli

L’acquisizione è la prima novità per Electa. Dal primo gennaio 2020, Rosanna Cappelli – dal 2010 direttore generale della divisione Arte, Mostre e Musei di Mondadori – assume la carica di amministratore delegato dell’editrice, presieduta da Antonio Porro(vicepresidente e ad di Mondadori Libri). Contestualmente Cappelli assume anche la carica di presidente di Abscondita.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi