Electa acquisisce l’editrice Abscondita. Dal primo gennaio Cappelli amministratore delegato

Electa, casa editrice fondata nel 1945 dallo storico dell’arte Bernard Berenson e specializzata nel settore artistico e museale italiano, ha annunciato l’acquisizione di Abscondita, editore milanese di scritti di artisti e di letteratura dell’arte.

Nel catalogo di Electa – editrice che si occupa di architettura e arti visive, ma anche di attività legate all’organizzazione di eventi espositivi, alla gestione di servizi aggiuntivi per i musei e alla creazione di linee di merchandising – entrano dunque i libri con la copertina nera di Abscondita, testi inediti, che raccolgono pensieri e riflessioni di pittori, scultori e architetti, accompagnati da importanti saggi critici.

Rosanna Cappelli

L’acquisizione è la prima novità per Electa. Dal primo gennaio 2020, Rosanna Cappelli – dal 2010 direttore generale della divisione Arte, Mostre e Musei di Mondadori – assume la carica di amministratore delegato dell’editrice, presieduta da Antonio Porro(vicepresidente e ad di Mondadori Libri). Contestualmente Cappelli assume anche la carica di presidente di Abscondita.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre