Rosanna Cappelli, amministratore delegato di Electa

Condividi

Dal primo gennaio 2020, Rosanna Cappelli ricopre la carica di amministratore delegato di Electa, casa editrice specializzata nel settore artistico e museale italiano.

Cappelli è archeologa, laureata a Perugia con una tesi sull’ideologia figurativa dell’età di Augusto. Entra in Electa nel 2001 per occuparsi di gestione, sviluppo e coordinamento dell’area Beni Culturali e nel 2010 diventa direttore generale della divisione Arte, Mostre e Musei della Casa editrice.

Rosanna Cappelli

Cappelli è stata membro della commissione del Mibac per le attività di Valorizzazione dei Beni Culturali e ha partecipato a convegni e master di specializzazione negli atenei italiani.

Contestualmente, Cappelli assume la presidenza dell’editrice Abscondita.