- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Classifica AudiwebWeek su informazione online a dicembre (2-8). Calano quasi tutti i giornali; Il Corriere della Sera torna in testa – TABELLA

La prima settimana di dicembre ha visto diminuire l’audience di quasi tutti i giornali online, come mostra la nostra tabella, basata sui dati di Audiweb Week [1]. Nella seconda settimana di novembre, oggetto della precedente rilevazione [2], l’ondata di maltempo che aveva provocato ingenti danni in diverse città, a cominciare da Venezia, aveva catalizzato l’attenzione degli utenti della rete sui siti di informazione. Dal 2 all’8 dicembre non ci sono stati, invece, fatti altrettanto eclatanti. E infatti quasi tutti i siti di informazione hanno registrato un calo di visitatori.

Il Corriere della Sera ha perso un milione di utenti unici, ma conquista comunque la prima posizione, perché il diretto concorrente, Repubblica, ne ha persi ancora di più, circa un milione e mezzo. Nella classifica settimanale è già successo altre volte che il quotidiano del gruppo Rcs sia primo – per esempio in marzo, in maggio e in settembre – mentre nella classifica sul giorno medio domina sempre Repubblica.
Il dato nel giorno medio premia evidentemente chi ha più lettori fedeli e meno occasionali e il Corriere con il suo paywall (dopo dieci articoli bisogna sottoscrivere un abbonamento se si vuole continuare a leggere) non può evidentemente competere con Repubblica che dà libero accesso a tutti i contenuti del sito. Gli abbonati digitali del Corriere sono un numero notevole (164mila, secondo quanto dichiarato di recente dall’editore) ma rappresentano comunque una quota ancora piccola dei frequentatori del sito.

 

 

Il Messaggero perde solo 450mila utenti rispetto alla seconda settimana di novembre e sale in terza posizione. TgCom24 ne guadagna 300mila e sale inquarta, superando Fanpage, quinto (il mese precedente era terzo, con 2 milioni e mezzo di visitatori in più).

Al sesto posto c’è Virgilio, il portale di Italiaonline, uno dei brand editoriali che abbiamo deciso di aggiungere alla nostra classifica – portando a 80 il numero totale – assieme ai siti di cucina (Giallozafferano, La Cucina Italiana, Buonissimo), a quelli sul turismo (SiViaggia, Zingarate), sulla musica (rockol), lo spettacolo (MyMovies, Dailymotion), la scuola (Studenti.it, Skuola.net, WeSchool). Nella classifica sul giorno medio abbiamo aggiunto anche Treccani.it, che qui non figura in quanto il sito dell’Enciclopedia Italiana non aderisce alla rilevazioni Daily/Weekly di Audiweb.

In leggera crescita la Gazzetta dello Sport, che si piazza in settima posizione, seguita da un’altra ‘new entry’ della nostra classifica, Giallozafferano, il noto sito di cucina del gruppo Mondadori.

Chiudono la top ten due quotidiani che suscitano sempre un forte dibattito sui social, Il Fatto Quotidiano di Marco Travaglio (il sito è diretto da Peter Gomez), e Libero di Vittorio Feltri e Pietro Senaldi, entrambi in calo rispetto alla precedente rilevazione.

Anche gli utenti dei contenuti video sono quasi sempre inferiori a quelli rilevati un mese fa. Fanno eccezione TgCom24, Leggo e l’HuffPost. La classifica video vede sempre in testa Fanpage, Repubblica e Corriere della Sera, come nelle precedenti settimane.

Per segnalare novità e altre informazioni utili per la corretta interpretazione dei dati, scrivere a cazzola@primaonline.it