Editoria, Fieg: apprezzamento per le misure urgenti contenute nella Legge di Bilancio. Riffeser: editori garantiti

Gli Editori della Fieg esprimono apprezzamento per le misure urgenti per l’editoria contenute nella Legge di Bilancio.

Andrea Riffeser Monti (Foto ANSA/GIANNI NUCCI)

Per il Presidente della Fieg Andrea Riffeser Monti “il riconoscimento dell’importanza dell’informazione da parte del Governo, del Parlamento e delle forze politiche, costituisce un importante stimolo per gli editori a continuare a svolgere il loro ruolo e ad essere “garanti” del rapporto fra le Istituzioni e i cittadini”.

Riffeser, nel sottolineare l’importanza della condivisione delle forze politiche per un settore così importante per la democrazia, esprime l’auspicio che questa rinnovata attenzione prosegua con una Legge di sistema per l’editoria che affronti i temi della tutela del prodotto, della distribuzione e della pubblicità e possa avviare a soluzioni strutturali per il prossimo futuro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cinema, sprofondo rosso 2020 con incassi e presenze calati del 71%. E dire che l’anno era iniziato col botto… TUTTI I DATI CINETEL

Cinema, sprofondo rosso 2020 con incassi e presenze calati del 71%. E dire che l’anno era iniziato col botto… TUTTI I DATI CINETEL

Cambia il monitoraggio del pluralismo politico-istituzionale in tv. Agcom: Peseranno anche gli ascolti, target e argomenti trattati

Cambia il monitoraggio del pluralismo politico-istituzionale in tv. Agcom: Peseranno anche gli ascolti, target e argomenti trattati

UE, Von der Leyen: il potere dei big digitali va limitato democraticamente; libertà d’espressione regolata dalla legge non da manager

UE, Von der Leyen: il potere dei big digitali va limitato democraticamente; libertà d’espressione regolata dalla legge non da manager