5 gennaio La bella e la bestia batte Aldo, Giovanni e Giacomo e I Miserabili

Tanti film, due miniserie, il ritorno della Serie A, con un match molto combattuto e divertente trasmesso da Dazn1 in prima serata.

Domenica 5 gennaio Roma-Torino, vinta dai granata per due a zero, ha ottenuto sul canale veicolato da Sky 602mila spettatori ed il 2,5% di share. In prime time, comunque, tra le generaliste ha rivinto ‘La Bella e la bestia’. Sull’ammiraglia pubblica, pochi giorni prima aveva fatto il botto il film diretto da Kenneth Branagh.

Ieri Rai1 ha dominato con la tradizionale versione realizzata in animazione, che  ha ottenuto 3,255 milioni di spettatori ed il 14% di share.

Su Canale 5 la commedia ‘La banda dei Babbi Natale’ con Aldo Giovanni e Giacomo e Angela Finocchiaro, ha avuto 2,2 milioni di spettatori e 9,7% di share.

Su Rai3 la miniserie fenomeno di queste vacanze natalizie, ‘I Miserabili’, con Lily Collins e Dominic West, ha ottenuto 2,087 milioni di spettatori e il 9,2%, calando un po’ rispetto al fantastico risultato della seconda puntata (a messa in onda della terza parte è stata troppo distante da quella della prima e della seconda parte).

Su Italia1 il film ‘Now You See Me – I Maghi Del Crimine’, ha raccolto 1,6 milioni di spettatori e il 7,3%.

Su Rai2 la pellicola fantasy ‘Miss Peregrine- La casa dei ragazzi speciali’, ha conquistato 1,458 milioni di spettatori e 6,3%. In coda più staccate sono arrivate le altre proposte.

Su Rete4 ‘I Legnanesi’ hanno conseguito 1 milione di spettatori e il 4,3%.

Su La7 ‘Tut –Il destino di un faraone’ ha portato a casa 396mila spettatori con l’1,8%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

A ‘La Stampa’ il digital first è difficile da digerire. I giornalisti del quotidiano Gedi frenano davanti al progetto di Molinari

A ‘La Stampa’ il digital first è difficile da digerire. I giornalisti del quotidiano Gedi frenano davanti al progetto di Molinari

Milano-Cortina 2026, ok del Cdm alla legge olimpica.  Tra le novità l’introduzione del ‘divieto di pubblicizzazione parassitaria’

Milano-Cortina 2026, ok del Cdm alla legge olimpica. Tra le novità l’introduzione del ‘divieto di pubblicizzazione parassitaria’

Editoria, Cdr La Stampa proclama due giorni di sciopero contro il piano digitale

Editoria, Cdr La Stampa proclama due giorni di sciopero contro il piano digitale