Tv social, elettrodomestici intelligenti e auto volanti: le novità tech del Consumer Electronics Show

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

Tecnologia intelligente protagonista al Ces. Si è alzato ieri il sipario del Consumer Electronics Show, la fiera della tecnologia di Las Vegas. Tra i prodotti che hanno suscitato maggiore attenzione gli elettrodomestici che sfruttano l’intelligenza artificiale (come la tv che ruota in verticale per adattarsi ai social e i frigoriferi connessi in grado di coltivare da soli alcune piante) e molte automobili di nuova generazione tra cui l’auto «volante» di Sony e quella senza volante di Mercedes.

Facebook vieta i deepfake. Il social di Zuckerberg ha annunciato la creazione di un nuovo team di moderatori: il loro compito sarà quello di trovare e bandire i video che sfruttano le tecniche di machine learning per manipolare immagini e audio.

Cresce l’economia dell’abbonamento. Sono sempre di più siti in cui, a fronte di un abbonamento, si possono noleggiare servizi e prodotti: abiti firmati e da cerimonia, i propri piatti gourmet preferiti o i vinili con le canzoni del cuore. Il vantaggio per le aziende: non vendono una sola volta ma possono contare su introiti fissi.

L’identikit del cliente online. Prezzo, sconti e tempi di consegna: sono questi, secondo la ricerca di UPS, i primi tre fattori valutati dagli italiani che acquistano prodotti online. E se i consumatori di Francia, Germania, Polonia e Regno Unito si informano sul prodotto prima di fare clic (90%), gli italiani solo in un secondo momento valutano dettagli e alternative (44%).

Startup, sale la raccolta fondi. Le aziende innovative italiane, nel 2019, hanno raccolto 694 milioni di euro, con una crescita del 17% rispetto allo scorso anno, assicurandosi 100 milioni in più. I dati sono stati pubblicati dall’Osservatorio Startup hi-tech della School of Management del Politecnico di Milano, in collaborazione con l’associazione Italia Startup.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

A ‘La Stampa’ il digital first è difficile da digerire. I giornalisti del quotidiano Gedi frenano davanti al progetto di Molinari

A ‘La Stampa’ il digital first è difficile da digerire. I giornalisti del quotidiano Gedi frenano davanti al progetto di Molinari

Milano-Cortina 2026, ok del Cdm alla legge olimpica.  Tra le novità l’introduzione del ‘divieto di pubblicizzazione parassitaria’

Milano-Cortina 2026, ok del Cdm alla legge olimpica. Tra le novità l’introduzione del ‘divieto di pubblicizzazione parassitaria’

Editoria, Cdr La Stampa proclama due giorni di sciopero contro il piano digitale

Editoria, Cdr La Stampa proclama due giorni di sciopero contro il piano digitale