Msc Crociere lancia la campagna di brand ‘Il mare e oltre’ e fa rotta sulla sostenibilità

Msc Crociere ha presentato oggi la nuova brand campaing globale ‘Il mare e oltre’. Un investimento in comunicazione legato al brand e all’identità del gruppo fondato da Gianluigi Aponte di grande impatto, anche economico. Il budget previsto solo a gennaio e solo per l’Italia è di 2 milioni di euro, che fanno parte dei 9 milioni stanziati dal gruppo per la comunicazione 2019 (uno in più rispetto al 2018).  Il volume  dell’investimento complessivo che copre 30 Paesi nel mondo non è stato comunicato ma fatte le debite proporzioni non può che essere un budget monstre.

Leonardo Massa

“Vogliamo veicolare i due valori che contraddistinguono da sempre il nostro gruppo e il suo  fondatore, la passione per il mare e l’approccio famigliare”, dice il country manager Italia di Msc Crociere, Leonardo Massa, entusiasta dei risultati del gruppo che cresce di anno in anno (“il turismo crocieristico è un trend in forte espansione”).

Tra le novità di quest’anno annunciate da Massa c’è il primario impegno del gruppo nella salvaguardia ambientale. “Siamo orgogliosi di essere la prima grande compagnia crocieristica completamente ‘carbon neutral’, andando a compensare tutte le emissioni di anidride carbonica prodotte dalla flotta attraverso progetti di alta qualità basati sull’utilizzo dei Blue Carbon Credits e sviluppati secondo i più alti standard internazionali. Ma il nostro impegno a lungo termine ci permetterà di raggiungere come obiettivo finale in futiro zero emissioni”. Nel 2022 arriveranno cinque navi Lng Powered, full cell e da gennaio è operativa la Ocean Cay Msc Marine Reserve, isola caraibica che il gruppo ha trasformato da discarica in oasi ecologica accessibile ai suoi clienti.

L’impegno per la sostenibilità del pianeta è un tema presente anche nella campagna ‘Il mare e oltre’ realizzata dall’agenzia creativa Leagas Delaney. Lo spot, diretto dal regista inglese Stuart Douglas, è accompagnato da una colonna sonora inedita che porta la firma del leggendario compositore Ennio Morricone con una sequenza di immagini mozzafiato in cui viene rappresentato il rapporto ancestrale che l’uomo ha con il mare che da millenni è la via per andare alla scoperta di nuovi mondi.

Andrea GuanciLa nuova campagna di brand rientra all’interno del piano industriale decennale della compagnia presentato nel 2017, che porterà la flotta a raggiungere 29 navi entro il 2027.  “’Il mare oltre’ è il concept che ritroviamo in tutte le nostre azioni, perché Msc Crociere ha stretto con il mare una vera alleanza per sfruttare tutti i benefici che derivano dalla vicinanza con l’acqua e che si possono sperimentare direttamente con i propri sensi. È una sinergia che permette ai nostri ospiti di andare oltre: oltre le proprie emozioni, oltre la delizia del buon cibo, oltre l’avventura e la curiosità, oltre le destinazioni. Il mare diventa amplificatore di ogni momento della vacanza”, commenta il direttore marketing Andrea Guanci.

Leonardo Massa e Andrea Guanci

La campagna è stata girata a bordo di MSC Bellissima, varata lo scorso marzo, e verrà diffusa a livello mondiale in 30 paesi, attraverso i canali tradizionali e social, raggiungendo circa un milione di persone con 135.000 minuti di film in tv. In Italia sarà on air dal prossimo 12 gennaio alle 21:00 sulle reti televisive nazionali e la pianificazione sarà a cura di Wavemaker.

La pianificazione della nuova campagna Msc ‘Il mare e oltre’

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mediaset, il progetto Mfe va avanti. Il Tribunale olandese rigetta il ricorso di Vivendi

Mediaset, il progetto Mfe va avanti. Il Tribunale olandese rigetta il ricorso di Vivendi

Classifica AudiwebWeek informazione online (10-16 febbraio). Effetto Coronavirus: crescono quasi tutti i siti di news

Classifica AudiwebWeek informazione online (10-16 febbraio). Effetto Coronavirus: crescono quasi tutti i siti di news

Stretta di Facebook su cure false a Coronavirus e fake news

Stretta di Facebook su cure false a Coronavirus e fake news