Juul Labs apre a Milano il primo temporary store

Juul Labs, società fondata da James Bowen e Adam Monsees e attiva nel mercato delle sigarette elettroniche, ha aperto a Milano il primo temporary store.

Adam Bowen e James Monsees, fondatori di Juul

Collocato nell’atrio principale della stazione ferroviaria Porta Garibaldi, lo store è dedicato ai clienti che desiderano ricevere tutte le informazioni sulle funzionalità del dispositivo Juul. L’accesso è consentito esclusivamente a fumatori maggiorenni (il personale stesso verifica l’età), che possono provare il prodotto e personalizzare il device attraverso una stampa serigrafica.

“Abbiamo scelto di aprire il nostro temporary store nel cuore di Porta Nuova perché è il simbolo della Milano proiettata nel futuro – ha dichiarato Alessandra Rossi, marketing manager di Juul Labs Italia – Una città sempre più innovativa, connessa, sostenibile e senza fumo”. E prosegue: “Juul Labs nasce proprio con questa missione: offrire una vera alternativa alle sigarette tradizionali, responsabili di milioni di morti all’anno in tutto il mondo e decine di migliaia solo in Italia, contribuendo alla realizzazione di un futuro senza sigarette”.

Lo store è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 19.30, fino a metà marzo 2020.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Barabino & Partners entra nella top 10 Global del ranking Mergermarket

Barabino & Partners entra nella top 10 Global del ranking Mergermarket

Class Cnbc festeggia 20 anni organizzando il 28 gennaio un open day nei nuovi studi

Class Cnbc festeggia 20 anni organizzando il 28 gennaio un open day nei nuovi studi

L’agenzia di stampa Public Policy lancia Policy Europe, servizio di informazione sulle istituzioni europee

L’agenzia di stampa Public Policy lancia Policy Europe, servizio di informazione sulle istituzioni europee