ViacomCBS Networks International riorganizza la struttura manageriale. Annecchino ampia le sue responsabilità

ViacomCBS  ha presentato la nuova struttura manageriale della divisione internazionale, il cui obiettivo, spiega una nota, è far leva sull’espansione delle attività dell’azienda a seguito della fusione e creare nuove opportunità di crescita per i propri brand nei principali mercati internazionali. La nuova struttura semplificata di ViacomCBS Networks International si dividerà in due aree di brand e tre management hub pan-regionali, guidati da David Lynn, President & CEO di ViacomCBS Networks International (VCNI).

Raffaele-Annecchino

Raffaele Annecchino

Raffaele Annecchino, attualmente Presidente dell’area Europa meridionale e occidentale, Medio Oriente e Africa, assumerà un ruolo più ampio nella nuova struttura, con responsabilità anche per le attività dell’azienda in Europa settentrionale ed orientale e nei principali mercati asiatici.
In qualità di President, ViacomCBS Networks Europe, Middle East, Africa & Asia (EMEAA), Annecchino avrà il compito di far crescere ulteriormente i mercati europei attraverso un allineamento sempre più stretto delle attività del continente come parte della struttura di EMEA. Con una comprovata esperienza nel guidare la crescita per le attività on-screen e off-screen nei mercati di cui è attualmente responsabile, Annecchino si concentrerà sullo sviluppo della scala del business in EMEAA oltre a continuare ad essere responsabile per la strategia mobile per VCNI.

Maria Kyriacou, che ultimamente aveva ricoperto il ruolo di Presidente internazionale per ITV Studios, a partire dal 3 febbraio 2020 farà parte della nuova divisione con un nuovo mandato in qualità di President, ViacomCBS Networks UK & Australia, che include la responsabilità per Irlanda, Nuova Zelanda e Israele. Con una supervisione mirata delle attività di ViacomCBS nei suoi due mercati internazionali più importanti, che comprendono le reti di trasmissione in chiaro, Channel 5 e Network 10, Kyriacou cercherà sinergie di contenuti e commerciali tra il portafoglio di reti dell’azienda e i servizi di streaming in questi mercati anglofoni. Paul Anderson, CEO di Network 10, diventa anche EVP, ViacomCBS Networks Australia e Nuova Zelanda con effetto immediato, sotto la presidenza di Kyriacou.

Allo stesso tempo, JC Acosta da poco nominato President, ViacomCBS Networks Americas, sarà il terzo senior leader pan-regionale della divisione. In questo ruolo, sarà responsabile delle attività dell’azienda in America Latina – compresi i mercati chiave di Argentina, Brasile e Messico – così come Canada e mercato americano di lingua ispanica. Acosta è incaricato della continua espansione del portafoglio di reti, servizi di streaming e attività associate in tutta la regione che comprende: l’attività in continua crescita degli Studios nelle Americhe, Telefe, l’operatore free-to-air leader nel mercato argentino, ed i servizi digitali tra cui Porta Dos Fundos.

Kerry Taylor, attuale Executive Vice President di MTV International e Chief Marketing Officer di VCNI UK, è stata promossa a Executive Vice President di VCNI Entertainment & Youth Brands; risponderà direttamente a David Lynn e Chris McCarthy, President di Entertainment & Youth Brands, ViacomCBS Domestic Media Networks. Nel nuovo ruolo, Taylor si occuperà della gestione a livello internazionale di MTV, Comedy Central, Paramount Network e BET. E’ entrata in MTV International nel 2007 ed ha ricoperto l’incarico di co-head di MTV International dal 2012. A Taylor va riconosciuto il merito di aver reinventato il posizionamento di MTV International, sviluppando una strategia di franchising globale di successo e commissionando contenuti dall’enorme share a livello internazionale, come Geordie Shore, The Charlotte Show; Ex on The Beach e Just Tattoo of Us.
Taylor continuerà a collaborare con Bruce Gillmer, Executive Vice President, Music, Music & Talent programing/Events ViacomCBS. Inoltre, Jill Offman – che in precedenza ha guidato la crescita a livello internazionale di Comedy Central e del network di Paramount – si dedicherà alla divisione international studio in qualità di Executive Vice President di ViacomCBS International Studios UK.

Jules Borkent è stato nominato Executive Vice President, VCNI Kids & Family; risponderà direttamente a David Lynn e Brian Robbins, President, Kids & Family Entertainment, ViacomCBS Domestic Media Networks. Borkent ha iniziato la sua carriere in Nickelodeon nel 2001, dove ha guidato le channel operation e la strategia dei contenuti, oltre a programmazione, acquisizioni, contenuti originali e il digitale di Nickelodeon International, che, sotto la sua guida, ha segnato una continua crescita. Grazie alla stretta collaborazione con Nickelodeon US, Borkent ha istituito l’international programming council e gestisce un asset sul quale sono stati investiti diversi milioni di dollari in termini di offerta di contenuti in ambito Kids & Family.

Entrambi, Borkent e Acosta assumono il ruolo di Pierluigi Gazzolo, che prima della sua recente promozione a President of Studios and OTT per ViacomCBS Networks International, era President, VCNI Americas e EVP di Nickelodeon International. Gazzolo che riporta a Lynn, ha assunto il nuovo ruolo dal 1° di gennaio ed è entrato a far parte del leadership team di VCNI.

David Lynn (foto Youtube)

“Kerry e Jules sono professionisti eccezionali, creativi e strategici. Kerry, oltre ad essere un’esperta di marketing, vanta anche una vera e propria connessione con lo zeitgeist globale dei giovani, principale driver della strategia di successo di MTV per il franchising internazionale e dell’incredibile share televisivo. Jules, professionista stimato dall’intero settore, mira a offrire contenuti unici e diversificati al pubblico di Nickelodeon in tutto il mondo”, commenta David Lynn . “Il consolidamento dei nostri marchi di punta internazionali in due gruppi semplificherà la nostra struttura e allineerà maggiormente il nostro business con i marchi statunitensi di ViacomCBS, consentendoci di condividere un numero sempre maggiore di contenuti e risorse tra i nostri brand e di ottenere il massimo valore dai nostri investimenti in contenuti e library”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Reputazione. Come tutelare il ‘grande capitale’ nell’era dell’innovazione?

Reputazione. Come tutelare il ‘grande capitale’ nell’era dell’innovazione?

Attacco hacker allo Spallanzani. Colpiti ospedali impegnati contro il Coronavirus anche in Francia e Spagna

Attacco hacker allo Spallanzani. Colpiti ospedali impegnati contro il Coronavirus anche in Francia e Spagna

<strong> 1 aprile </strong> GFVIP batte Angela. Bene John Wick2 e Giordano. Conte su Nove al 2,7%

1 aprile GFVIP batte Angela. Bene John Wick2 e Giordano. Conte su Nove al 2,7%