Presentato il 70esimo Sanremo, sul palco con Amadeus anche Clerici, Leotta e Venier

A meno di un mese dal via, si svela qualche dettaglio in più sulla settantesima edizione del Festival di Sanremo, in programma all’Ariston dal 4 all’8 febbraio. Un Festival “che guardi al presente e al futuro”, lo ha definito Amadeus, direttore artistico e conduttore, nel corso della conferenza stampa di presentazione ufficiale, alla quale non ha preso parte la direttrice di Rai1, Teresa De Santis. Un’assenza che viene letta come legata alla decisione dell’ad Rai, Fabrizio Salini, di proporre al cda un cambio alla direzione della rete ammiraglia, indicando Stefano Coletta, attuale direttore di Rai3, per il vertice della rete ammiraglia.

La presentazione del 70esimo Festival della Canzone Italiana
(Foto ANSA/ RICCARDO DALLE LUCHE)

Antonella Clerici, Diletta Leotta, Emma D’Aquino, Laura Chimenti, Francesca Sofia Novello sono tra le donne che saranno sul palco al fianco di Amadeus. Confermata anche la presenza di Monica Bellucci, per la seconda sera. “Ci saranno anche Rula Jebreal, Sabrina Salerno, Alketa Vejsiu, Mara Venier e Georgina Rodriguez (nella serata del giovedì)”, ha aggiunto il conduttore. Sulla partecipazione tanto discussa di Jebreal, Amadeus ha spiegato: “volevo una giornalista internazionale che parlasse di donne.Cercavo una persona dal sapore e dall’esperienza internazionale che parlasse di donne: quando si accusa la violenza, penso che non ci sia colore della pelle, ceto sociale o appartenenza politica che tenga. La donna va rispettata ovunque nel mondo. Mi occupo di spettacolo e non di politica: nel mio Sanremo è lo show che deve prevalere”, ha chiosato.

Confermata per tutte e 5 le serate la presenza di Tiziano Ferro. Tra gli ospiti ci saranno anche la popstar Dua Lipa e Johnny Dorelli. Confermati poi Massimo Ranieri che canterà con Tiziano Ferro e Mika. “Su altri nomi stiamo lavorando per chiudere i contratti, ha specificato Amadeus. “Vorremmo Al Bano e Romina, con un inedito scritto da Malgioglio, Zucchero e Ultimo. Speriamo di averli”.

Amadeus con Diletta Leotta, Antonella Clerici, Francesca Sofia Novello, Emma D’Aquino e Laura Chimenti (Foto ANSA/ RICCARDO DALLE LUCHE)

Nel corso del suo intervento, Amadeus ha ringraziato anche la direttrice di Rai1, De Santis. “L’imprevedibilità è la chiave di tutto questo festival: ringrazio Teresa De Santis che è la persone che insieme all’ad e al presidente di Rai Pubblicità Marano mi ha chiamato e voluto alla guida del festival. La ringrazio tantissimo, ma la macchina è in movimento, sento il supporto della Rai e si va avanti. Il festival appartiene al nostro Paese, so che dall’ad al presidente al vicedirettore Fasulo siamo tutti uniti per portare a casa questo festival al di là di quello che sta accadendo”.

“Sappiamo che la Rai ha la maglia, lo spogliatoio e la panchina lunga. Sappiamo che quello che conta è il progetto, nulla si è fermato rispetto ad alcune problematiche di gestione. La cosa stupenda di questa azienda è che nessuno riesce a fermarla, porta sempre a casa gli ascolti e il cambiamento”, ha aggiunto anche Antonio Marano, presidente di Rai Pubblicità, sempre a proposito dell’imminente cambio alla direzione della rete. Il manager ha poi dato qualche indicazione sul fronte pubblicitario, spiegando che l’attività di Rai Pubblicità in vista della manifestazione “sta andando bene dal punto di vista strutturale”. Il Festival “è la nostra Champions, soprattutto per i risultati economici, sono certo che quest’anno faremo un risultato migliore”, ha concluso, lasciando intendere che la raccolta tra gli investitori sta procedendo in maniera più che positiva. Anche quest’anno sarà Tim lo sponsor unico del Festival.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Salvini: non leggo più giornali, solo Internet e poca politica in tv

Editoria, Salvini: non leggo più giornali, solo Internet e poca politica in tv

Martella: hate speech e fake news sono emergenza. Governo aiuti i giornalisti a lavorare al meglio

Martella: hate speech e fake news sono emergenza. Governo aiuti i giornalisti a lavorare al meglio

Coronavirus: Facebook cancella la conferenza annuale degli sviluppatori

Coronavirus: Facebook cancella la conferenza annuale degli sviluppatori