Calcio e tv – 24 partite di serie d in diretta in chiaro su Sportitalia

La Lega Nazionale Dilettanti aumenta la sua visibilità televisiva. Il prossimo appuntamento tv è per la partita del girone H di Serie D tra Bitonto e Fasano, domenica alle ore 15. È l’effetto dell’accordo concluso tra Lnd e Sportitalia per la trasmissione in chiaro di 24 partite da gennaio fino al termine della stagione.

Si tratta di 21 gare della stagione regolare più la finale scudetto (domenica pomeriggio a meno di spostamenti decisi dalle squadre in accordo con la Lega), la finale di Coppa Italia Dilettanti e la finale juniores di categoria. Una novità che permette alla Serie D di accrescere la sua presenza mediatica.

Foto Ansa

L’accordo con Sportitalia va ad aggiungersi all’intesa dei mesi scorsi con Eleven Sports per la trasmissione in diretta streaming sulla piattaforma web delle partite di Foggia e Palermo, le due grandi piazze che catalizzano l’attenzione della maggior parte dei tifosi verso il campionato di Serie D in questa stagione.

Nella scorsa annata era già andato in scena un esperimento analogo con il Bari: le partite dei pugliesi, adesso promossi in Serie C, erano trasmesse da Dazn. Il prossimo passo potrebbe essere il rinnovo anche per il 2020 dell’accordo con Sky Sport per la trasmissione delle partite della Serie A di beach soccer, competizione organizzata dalla Lnd. Se ne sta parlando in questi giorni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sky lancia il suo primo quiz sportivo. ‘Sky Sport Quiz Reward’ parte il 31 gennaio su Sky Sport Uno e Sky Q

Sky lancia il suo primo quiz sportivo. ‘Sky Sport Quiz Reward’ parte il 31 gennaio su Sky Sport Uno e Sky Q

Tutti gli Europei di Calcio 2020 in diretta su Rtl 102.5. Al network di Suraci i diritti per le radiocronache integrali

Tutti gli Europei di Calcio 2020 in diretta su Rtl 102.5. Al network di Suraci i diritti per le radiocronache integrali

Tensione su Sport e salute, riforma Giorgetti nel mirino. Lunedì il nuovo presidente; decreti attuativi “pronti entro un mese”

Tensione su Sport e salute, riforma Giorgetti nel mirino. Lunedì il nuovo presidente; decreti attuativi “pronti entro un mese”