14 gennaio Vince l’Inter, cala La pupa ed il secchione. Floris batte Giordano e Berlinguer

Le partite degli ottavi di finale della Coppa Italia caratterizzavano la programmazione di Viale Mazzini dal primo pomeriggio alla sera martedì 14 gennaio.

In prime time, in particolare, su Rai1 ‘Inter-Cagliari’, vinta facilmente dalla squadra di Antonio Conte per quattro a uno, ha ottenuto 4,232 milioni di spettatori e il 16,3% di share. Il divario netto tra le squadre ha prodotto un andamento inevitabilmente declinante degli ascolti: con il primo tempo a 4,7 milioni ed il 17,54% ed il secondo tempo a 3,770 milioni ed il 15,01%.

Sul secondo gradino del podio virtuale si è collocata una serie tv al rientro su Canale5. Il telefilm ultra drammatico in prima tv ‘New Amsterdam2’, con Ryan Eggold protagonista, ha conquistato 2,434 milioni di spettatori ed il 12% di share nella media dei tre episodi.

Su Italia 1 – causa calcio – è calato un po’ rispetto all’eccellente esordio il format ‘La pupa ed il secchione e viceversa’. La trasmissione affidata a Paolo Ruffini e Francesca Cipriani, ieri ha ottenuto 2,178 milioni di spettatori con l’11%, dopo la presentazione a 1,6 milioni e 6,81% (al battesimo aveva riscosso 2,564 milioni di spettatori con il 13,1%). Ruffini, comunque, è diventato leader in seconda serata, una volta terminata la Coppa Italia su Rai1.

Dietro i primi, la pellicola rosa di Rai2 ha battuto l’offerta di approfondimento: ‘Amore, cucina e curry’, con Helen Mirren, Om Puri, Manish Dayal, Charlotte Le Bon, ha attratto 1,576 milioni di spettatori con il 6,74%. Lontani dal podio sono quindi arrivati i tre talk giornalistici, con Giovanni Floris che stavolta ha allungato sui rivali, arrivati quasi appaiati.

Su La7 ‘DiMartedì’ ha puntato tra i vari ospiti su Pierfrancesco Favino, Pierluigi Bersani, Piercamillo Davigo, Ilaria D’Amico, Myrta Merlino, Stefano Bonaccini, Mattia Santori, Elsa Fornero, Carlo Calenda, Michele Martone, Marcello Sorgi, Marco Damilano, portando a casa 1,460 milioni di spettatori e 6,7% dalle 21.20 alle 23.57 (in crescita di mezzo punto).

Su Rete 4 ‘Fuori dal coro’ ha ottenuto 1,094 milioni di spettatori e il 5,6% di share (in crescita di due decimali) dalle 21.32 fino alle 24.27, con Mario Giordano che ha ospitato ancora una volta Giorgia Meloni, e poi anche, tra gli altri, Gianluigi Paragone, Maria Giovanna Elmi, Taylor Mega, Asia Gianese, Maria Giovanna Maglie, Claudia Fusani.

Su Rai3 Bianca Berlinguer a ‘#Cartabianca’ ha puntato in apertura su Luigi Di Maio e sul solito Mauro Corona, ma poi anche su Jasmine Cristallo, Massimo Giannini, Lucia Borgonzoni, Matteo Richetti, Laura Boldrini, Maurizio Belpietro. Così confezionato il programma ha conquistato 1,084 milioni di spettatori e il 5,1%.

In access, tra i programmi giornalistici, ancora vincente La7.

‘Otto e mezzo’, con Lilli Gruber alla conduzione e Luciana Lamorgese e Massimiliano Cacciari tra gli ospiti, ha riscosso 1,8 milioni di spettatori e il 6,76%.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’, con Barbara Palombelli alla conduzione e Giorgio Gori, Giampiero Mughini, Vittorio Feltri e Stefano Zecchi tra gli ospiti, ha conseguito 1,480 milioni spettatori e il 5,7% di share con  la prima parte e 1,353 milioni di spettatori e il 5% con la seconda parte.

Su Rai2 il ‘Tg2Post’, con Manuela Moreno alla conduzione e tra gli ospiti Alessandro Barbera, Francesco Vitale e Antonio D’Amato, ha totalizzato 1,1 milioni di spettatori con il 4,1% di share.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Radio, gli editori commentano i dati Ter

Radio, gli editori commentano i dati Ter

Rcs risponde: la manleva per Cairo nel caso Blackstone è stata deliberata correttamente dal Cda

Rcs risponde: la manleva per Cairo nel caso Blackstone è stata deliberata correttamente dal Cda

Rai, Patuanelli: deve trainare la trasformazione digitale del Paese. Il Mise sosterrà sforzo

Rai, Patuanelli: deve trainare la trasformazione digitale del Paese. Il Mise sosterrà sforzo