Mediaset vara il canale Cine34, solo film italiani 24 ore su 24. Obiettivo 1% di share

Titoli di quelli che difficilmente si trovano nei grandi cataloghi dello streaming. Una proposta di flusso indirizzata ad un pubblico nostalgico e curioso. Un nuovo canale tematico sta per atterrare al numero 34 del dt, ma anche su Sky (327) e nella proposta streaming di Mediaset.

Lunedì 20 gennaio 2020 debutterà Cine34, la nuova rete interamente dedicata al cinema italiano in tutte le sue declinazioni. Lo hanno presentato a Milano il direttore dell’offerta tematica Mediaset, Marco Costa, ed il channel manager, Diego Castelli.

Il direttore dell’offerta tematica Mediaset, Marco Costa, a destra, ed il channel manager di Cine34, Diego Castelli

Entrambi hanno rimarcato che un canale così non esisteva in tutta la pur ricchissima offerta tematica di cinema disponibile sul nostro mercato della tv, in chiaro e a pagamento.

Il target di riferimento sarà complessivamente “centrale”, ma tendenzialmente un po’ più maschile che femminile. “Il canale – ha spiegato Costa – punta a raccogliere l’1% di share. Un obiettivo che potrà essere raggiunto già dopo i primi sei o sette mesi di vita”. La nascita di Cine34, ‘svuota’ la proposta di cinema italiano di Iris. Costa ha sottolineato però come attualmente sia molto ben articolata e decisamente vincente la proposta di tv free di Cologno, leader per ascolti con il 7,4% di share in prima serata. Punto forte di Cine 34 sarà la ricca e articolata library di 2672 titoli, di cui ben 446 mai passati in tv.

Su Cine34, ha rimarcato Castelli, troveranno spazio tutti gli stili: “Dal poliziottesco al kolossal storico, dalle comiche ai telefoni bianchi, dal neorealismo al trash, dal melodramma al sexy, dal peplum al musicarello, dalla fantascienza allo spaghetti western, dal giallo all’horror. Sempre e solo all’italiana”. Il canale inizierà a trasmettere nel giorno in cui ricorrono i 100 anni dalla nascita di Federico Fellini. E così al battesimo manderà in onda otto film restaurati di Fellini: una non-stop, denominata «Fellini 100», che culmina in prima serata con due opere di assoluta grandezza, Amarcord e La Dolce Vita.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Coronavirus, il sottosegretario Martella: buona informazione primo vaccino. Catene e bufale alimentano paure

Coronavirus, il sottosegretario Martella: buona informazione primo vaccino. Catene e bufale alimentano paure

Classifica AudiwebWeek informazione online (10-16 febbraio). Effetto Coronavirus: crescono quasi tutti i siti di news

Classifica AudiwebWeek informazione online (10-16 febbraio). Effetto Coronavirus: crescono quasi tutti i siti di news

Coronavirus, Di Maio contro le fake news all’estero: serve informazione corretta. Danni a economia del Paese

Coronavirus, Di Maio contro le fake news all’estero: serve informazione corretta. Danni a economia del Paese