16 gennaio Don Matteo stacca Zalone e Coppa Italia ed esorcizza i preti gay. Vespa al traino con le diete

Facendo zapping si passava un po’ bruscamente dallo ieratico Terence Hill in bicicletta in giro per Spoleto e icona di Rai1, al dibattito aggressivo sui preti gay in onda in nottata su Rete4. Ieri sera, giovedì 16 gennaio, la programmazione generalista era quanto mai ricca e variegata, ma i meter hanno messo in fila le reti assegnando percentuali di ascolto secondo tradizione.

La seconda puntata di ‘Don Matteo12’ ha ottenuto 6,152 milioni di spettatori ed il 26,8% di share vincendo facilmente. Molto, molto distanti da Rai1, sono arrivati il film nazionalpopolare di Canale 5, il calcio di Rai2 e il titolo action fantasy di Italia 1.

Sull’ammiraglia Mediaset l’ennesimo passaggio di ‘Cado dalle nubi’, con Checco Zalone protagonista ha conquistato 2,555 milioni di spettatori e l’11,5% di share.

Su Rai2 la partita degli ottavi di finale di Coppa Italia, Parma-Roma, vinta dai giallorossi per due a zero con marcatore Lorenzo Pellegrini, ha conseguito 2,196 milioni e 8,9%.

Mentre su Italia1 per la pellicola ‘Batman vs. Superman. Dawn of Justice’, si è fermata a 1,071 milioni di spettatori e 5,1% di share. Nella sfida dei programmi di approfondimento, c’è stata ancora una prevalenza risicata di Rete 4 su La7.

A ‘Dritto e Rovescio’ Paolo Del Debbio ha puntato tra gli altri su Lucia Borgonzoni, Alessia Morani, Emanuele Fiano, Maurizio Gasparri, Maurizio Belpietro, Giuseppe Cruciani, Claudia Fusani, Maurizio Ferrini, Karima Moual, Mario Adinolfi, la ‘famosa’ nomade Marsi (la vedremo prima o poi al ‘Gf Vip?’, o all’‘Isola dei Famosi’ con Daniela Santanché?), Don Bizzotto. E ha rimesso in piedi il dibattito delicato sui preti gay. Così impacchettato il talk ha portato a casa 1,010 milioni di spettatori e 5,5% di share.

Dall’altra parte dello steccato ideologico a ‘Piazzapulita’, Corrado Formigli ha ospitato Tito Boeri, Sabino Cassese, Vittorio Sgarbi, Selvaggia Lucarelli, ed ha parlato di diete nell’ultima parte. Così confezionato il programma de La7 ha conseguito 938mila spettatori e il 5% di share.

In coda ha fatto molto male su Rai3 anche l’ultima puntata di ‘Stati Generali’. Lo show di Serena Dandini ha conquistato solo 867mila spettatori ed il 4,1%.

Un buon risultato, invece, ha fatto la nuova puntata di ‘Mastechef 9’, che ieri su SkyUno ha conquistato 821mila spettatori ed il 3,5% di share. In access, senza Manuela Moreno su Rai2, ma con il calcio ad attrarre i maschi, Lilli Gruber ha vinto senza strafare su Barbara Palombelli.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Paola De Micheli, Franco Bechis e Marianna Aprile ospiti ha avuto 1,526 milioni di spettatori e il 5,93% su La7.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Federico Rampini, Marco Rizzo, Giovanni Toti, Daniele Capezzone, Alessandra Moretti ha ottenuto 1,381 milioni e 5,54% e 1,213 milioni e 4,6%.

In seconda serata, trainata da ‘Don Matteo’ (ma non solo), è andata forte la puntata di ‘Porta a Porta’ dedicata da Bruno Vespa alle diete (1,466 milioni di spettatori e 15,61% di share).

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 21 e Sabato 22 </strong> Corrida batte GfVip. De Filippi doppia Una storia da cantare

Venerdì 21 e Sabato 22 Corrida batte GfVip. De Filippi doppia Una storia da cantare

Cda Rai, scontro Salini-Borioni: finisce zero a zero

Cda Rai, scontro Salini-Borioni: finisce zero a zero

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom