Netflix pianifica investimenti da 26 miliardi di dollari per produzioni entro il 2028

Netflix prepara la sfida del nuovo decennio a Hollywood pianificando un investimento di oltre 26 miliardi di dollari in contenuti, soprattutto originali, entro il 2028, mentre solo per il 2020 è prevista una spesa di 17 miliardi e 300 milioni di dollari. Lo scrive Hollywood Reporter, citando le previsioni e della banca di investimenti BMO Capital Markets.

Oltre a tenere testa a Hollywood ed ai canali tradizionali di uscita dei film, il gigante dello streaming si prepara quindi anche ad affrontare la concorrenza nello stesso settore con Apple TV+, Disney+, Amazon Prime, e ancora Hbo Max o Peacock.

Reed Hastings (Foto Ansa – EPA/BRITTA PEDERSEN)

Durante l’annuncio delle candidature per gli Oscar 2020, Netflix ha raccolto 24 nomination, più di qualsiasi altra tradizionale casa cinematografica. Tra le sue produzioni, Joker ha avuto 11 nomination, The Irishman ne ha avute dieci, Storia di un matrimonio ne ha incassate invece sei.

La piattaforma streaming, tra l’altro, ha appena annunciato che intende potenziare le produzioni di serie e film in Francia. In occasione dell’inaugurazione della nuova sede di Parigi, la società californiana ha annunciato che nel 2020 svilupperà una ventina di progetti in Francia, tra cui ‘Bigbug’ di Jean-Pierre Jeunet.

Nei giorni scorsi, l’amministrazione Macron ha annunciato di essere al lavoro su una riforma dell’audiovisivo per imporre ai colossi Ott di investire almeno il 25% del loro fatturato nel paese o in Europa.
Tra gli obiettivi del testo, trovare un migliore equilibrio nei rapporti tra reti tv, sottoposte a rigide normative di legge, e le piattaforme streaming sinora più libere. A settembre, il ministro della Cultura, Franck Riester, aveva molto insistito sull’importanza di questi obblighi, avvertendo le piattaforme che in caso di mancato adempimento, le sanzioni potrebbero spingersi fino a vietarne la diffusione sul territorio francese.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 21 e Sabato 22 </strong> Corrida batte GfVip. De Filippi doppia Una storia da cantare

Venerdì 21 e Sabato 22 Corrida batte GfVip. De Filippi doppia Una storia da cantare

Cda Rai, scontro Salini-Borioni: finisce zero a zero

Cda Rai, scontro Salini-Borioni: finisce zero a zero

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom