Conic punta sulla terza dimensione della consulenza. Enervit per cominciare

“Se chiedete in giro che forma ha la comunicazione vi diranno che è un cerchio, con due dimensioni coinvolte, a 360%, piatta”. Si presenta così con un esplicativo video di lancio, Conic, la struttura fondata da Alberto De Martini, alla sua nuova sfida imprenditoriale intrapresa assieme a Francesco Nenna (già responsabile operativo del team WPP che seguiva le attività digitali di FCA) e Matteo Meneghetti (talento emergente della strategia omnicanale).

Da sinistra, Matteo Meneghetti, Alberto De Martin e Francesco Nenna

Conic promette così ai clienti una visione finalmente tridimensionale, “dall’alto”, delle loro problematiche da affrontare e risolvere. Per i tre soci della nuova agenzia la forma giusta per designare la consulenza è il cono. La squadra – che elabora le strategie partendo da dati, brand e mercati – deve programmaticamente aprirsi anche a risorse esterne, al vasto e sempre nuovo portfolio di specializzazioni perché così si possono sempre garantire le migliori execution.

“Non è più pensabile che un’agenzia possa contare sulle migliori e più aggiornate risorse, per ogni disciplina verticale. Il mondo corre troppo in fretta per rincorrerlo con strutture rigide e stratificate” ha spiegato De Martini. Secondo Francesco Nenna “la soluzione è concentrarsi su dati, strategia, consumer journey e connection plan e, nel frattempo, dotarsi di un database di business partner di eccellenza, pronti a intervenire dove il progetto richiede la loro attività e il loro talento”. Ha dimostrato di credere molto nel nuovo modello ‘conico’, Dentsu Aegis Network, leader in Italia nella gestione del dato grazie alla piattaforma M1. “Forti di questa partnership, possiamo disporre della materia prima – i dati – su cui costruire strategie capaci di incidere efficacemente sul business dei nostri clienti” ha spiegato Matteo Meneghetti.

Proprio in questi giorni Conic ha ottenuto dalla divisione comunicazione di Enervit un incarico di consulenza per un progetto chiave del 2020. Così, nata da poche settimane, l’agenzia di De Martini, Nenna e Meneghetti proietta già, per il 2020, un fatturato di 1,2 milioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

I festival di cinema chiedono aiuto al governo

I festival di cinema chiedono aiuto al governo

Coronavirus, Citynews lancia un servizio di pubblica utilità per aiutare i cittadini in difficoltà

Coronavirus, Citynews lancia un servizio di pubblica utilità per aiutare i cittadini in difficoltà

Bologna Children’s Book Fair diventa virtuale

Bologna Children’s Book Fair diventa virtuale