Privacy: foto rubate di Schumacher in vendita a 1 milione di sterline

Condividi

“Foto rubate di Schumacher in vendita a 1 milione di sterline”. La notizia è stata pubblicata dal tabloid britannico ‘Mirror’ secondo il quale il riserbo sullo stato di salute del campione tedesco, da 6 anni alle prese con una dura riabilitazione successiva all’incidente sugli sci avvenuto in Francia nel dicembre 2013, sarebbe stato violato da alcuni scatti definiti ‘macabri’.

Michale Schumacher (Foto: Olycom)

Per il sette volte campione del mondo si tratterebbe di una grave violazione della privacy, avvenuta nonostante il rigido e rigoroso protocollo di riservatezza, nella casa in Svizzera dove sta svolgendo la riabilitazione. La vicenda risalirebbe all’anno scorso, ad oggi nessuna foto è stata pubblicata dai giornali o è apparsa sui social.

La moglie di Schumacher, Corinna, si sarebbe subito mossa in difesa della privacy del campione tedesco rivolgendosi ai legali e alle autorità di polizia elvetiche per impedire che le foto vengano pubblicate gettando così ulteriori dubbi sulle reali condizioni di Schumi.

(AdnKronos)