23 gennaio Don Matteo oscura Checco e i due Mattei nei talk

Terence Hill in bicicletta per Spoleto che ospitava la guest star Simone Montedoro su Rai1, l’ennesimo Checco Zalone su Canale5 e poi due Mattei in lotta nei talk: Matteo Salvini da Paolo De Debbio e Matteo Renzi da Corrado Formigli. Era questa doppia sfida a caratterizzare l’offerta tv ieri sera, giovedì 23 gennaio, senza il calcio in prima serata dopo tante sfide di Coppa Italia sulla Rai.

La nuova puntata di ‘Don Matteo12’ ha ottenuto 6,162 milioni di spettatori ed il 26,8% di share vincendo facilmente. Molto, molto distanti dall’ammiraglia pubblica, sono arrivati il film nazionalpopolare del Biscione e il titolo action fantasy in prima tv su Italia 1.

Su Canale 5 l’ennesimo passaggio di ‘Che bella giornata’, con il comico ancora nella sale con ‘Tolo Tolo’ protagonista, ha conquistato 2,6 milioni di spettatori e l’11,5% di share.

Mentre su Italia1 per la pellicola ‘Justice League’, si è fermata a 1,5 milioni di spettatori e il 6,6% di share. Su Rai2 il titolo drammatico ‘American Assassin’ ha conquistato 1,1 milioni di spettatori ed il 4,7% ed ha perso contro i programmi di approfondimento. E nella sfida dei talk giornalistici in prime time c’è stata ancora una prevalenza risicata di Rete 4 su La7.

A ‘Dritto e Rovescio’ Paolo Del Debbio ha puntato tra gli altri su Matteo Salvini ed ha ospitato tra gli altri Giuseppe Cruciani, Laura Ravetto, Chiara Geloni, Elisabetta Gualmini, Iva Zanicchi, Gianfranco Vissani, Rosario Trefiletti, Giovanni Donzelli, Gianfranco Librandi e Sara Manfuso, conquistando 1,232 milioni di spettatori ed il 6,7% di share tra le 21.29 e le 24.50.

Dall’altra parte dello steccato ideologico a ‘Piazzapulita’, Corrado Formigli ha intervistato a lungo Matteo Renzi e poi ha avuto tra gli ospiti Roberto Maroni, Carlo Cottarelli, Maurizio Belpietro, Antonio Padellaro, Mimmo Parisi, Stefano Bonaccini, Giampiero Mughini, Domenico De Masi, Luigi Marattin, Sara Giudice, Valentina Petrini. Così confezionato, con servizi su Ferrara ed il reddito di cittadinanza, il programma ha avuto 1,147 milioni di spettatori e il 6,3% di share tra e le 21.19 e le 24.56.

Un buon risultato, in crescita, ha fatto la nuova puntata di ‘Mastechef 9’, che ieri su SkyUno ha conquistato 884mila spettatori ed il 3,8% di share. In coda ha fatto male Rai3. Il film ‘Chef-La ricetta perfetta’, con Jon Favreau, Sofía Vergara e Scarlett Johansson, ha avuto solo 773mila spettatori e il 3,2%.

In access, Lilli Gruber ha vinto su una Barbara Palombelli in trend positivo e su Manuela Moreno.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Alfonso Bonafede, Annalisa Cuzzocrea e Stefano Zurlo ospiti ha avuto 1,788 milioni di spettatori e il 6,9% su La7.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Lucia Borgonzoni, Tommaso Labate, Daniele Capezzone ha ottenuto 1,5 milioni e 6% e 1,4 milioni e 5,3%.

Su Rai2 ‘Tg2 Post’ con Antonio Caprarica e Fulco Ruffo di Calabria ospiti a parlare dei reali inglesi, ha riscosso 1,034 milioni di spettatori e il 3,93% In seconda serata, trainata da ‘Don Matteo’ è andata bene la puntata di ‘Porta a Porta’ avviata da Bruno Vespa  con Manlio Di Stefano (1,161 milioni di spettatori e 12,6% di share).

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 21 e Sabato 22 </strong> Corrida batte GfVip. De Filippi doppia Una storia da cantare

Venerdì 21 e Sabato 22 Corrida batte GfVip. De Filippi doppia Una storia da cantare

Cda Rai, scontro Salini-Borioni: finisce zero a zero

Cda Rai, scontro Salini-Borioni: finisce zero a zero

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom

Rai, Sangiuliano: contesteremo punto per punto le motivazioni Agcom