Apple: nel quarto trimestre ricavi in crescita del 9%. A spingere i conti, la vendita dei nuovi iPhone

Condividi

Apple batte le attese di Wall Street sul fronte dei conti nel primo trimestre. Le entrate sono schizzate del 9% a 91,8 miliardi di dollari, grazie alle vendite degli iPhone cresciute dell’8% con i nuovi modelli e all’incremento delle vendite dei dispositivi e dei servizi connessi, degli auricolari AirPods e delle App.

Tim Cook (Foto Ansa – EPA/JUSTIN LANE)

Balzo del 17% anche per i servizi, su cui Cupertino ha puntato dopo il rallentamento negli scorsi mesi delle vendite di smartphone. Servizi come iCloud e Apple Tv, hanno messo a segno anno su anno un aumento delle entrare di 12,7 milioni di dollari. “E’ stato un trimestre di grande successo su tutti i fronti”, ha detto il ceo Tim Cook.

L’utile netto è salito a 22,24 miliardi di dollari, segnando un record, con il primo incremento dell’utile trimestrale da più di un anno.