29 gennaio Coppa Italia al top, vola Scotti col milionario. Purgatori sorpassa Chiambretti

La Coppa Italia ha concluso su Rai1 la fase dei quarti di finale, portando ancora a casa ottimi riscontri in termini di pubblico.

Ieri – mercoledì 29 gennaio – Inter-Fiorentina, vinta dai nerazzurri per due a uno, ha conseguito 5,561 milioni di spettatori e il 21,2% di share, praticamente bissando o quasi il risultato raggiunto dalla partita del Milan (col Torino) della sera prima, ma rimanendo lontana per ascolti dal quarto di finale più visto del torneo (Juve-Roma a 6,576 milioni di spettatori e il 25% di share).

Sull’ammiraglia del Biscione, ha fatto bene una puntata molto speciale di ‘Chi vuol esser milionario?’.Gerry Scotti infatti, ha celebrato la vittoria milionaria di Enrico Remigio ed ha conquistato 3,321 milioni di spettatori ed il 17,4% di share, raggiungendo quota 4,7 milioni nei momenti topici della trasmissione, 5,3 milioni con la vittoria di Enrico; sette giorni prima, il battesimo del gioco su Canale 5 aveva avuto 2,7 milioni di spettatori ed il 14,6%.

Sul terzo gradino del podio è rimasta stabilissima Rai Tre. La nuova puntata di ‘Chi l’ha visto?’, con Federica Sciarelli alla conduzione, ha conquistato 1,978 milioni di spettatori e il 9%.

Si è difesa meglio di sette giorni prima ed è cresciuta di un punto su Rai2 la replica della fiction ‘L’amica geniale’, che ha avuto 1,888 milioni di spettatori e l’8% di share. Non molto distante è arrivata la produzione più pop di Sky.

Su Tv8 la nuova puntata di ‘Italia’s Got Talent’ ha conseguito 1,252 milioni di spettatori ed il 5,4% di share. Lo stesso programma ha raccolto su SkyUno 308mila spettatori e l’1,32%, per complessivi 1,560 milioni di spettatori ed il 6,7%.

Dietro è arrivato il film action di Italia 1 (‘Mission Impossible-Rogue Nation’ a 1,3 milioni e 6,1%).

Mentre in coda alla graduatoria Andrea Purgatori parlando di Adolf Hitler e del nazismo ha sorpassato Piero Chiambretti (che ha ceduto pubblico a Gerry Scotti).

Su La7 Atlantide Speciale- Anatomia di un dittatore, ha avuto 805mila spettatori e il 4,2% dalle 21.23 alle 24.45.

Su Rete 4 la nuova puntata di #CR4 La Repubblica delle donne, si è fermata a 651mila spettatori e il 3,4%. In access, con la Coppa Italia su Rai1, è stata solo un po’ meno netta la prevalenza di Lilli Gruber sugli altri talk d’informazione, con Manuela Moreno, in particolare, che riesce a ottenere più ascolti quando rinuncia all’approfondimento politico (ieri ha parlato del film Hammamet ed ha sorpassato Barbara Palombelli). Questi, comunque, i risultati di ieri.

Su La7 ‘Otto e mezzo’ con Marianna Aprile, Stefano Zurlo, Domenico De Masi e Luca Telese ospiti, ha avuto 1,643 milioni di spettatori e il 6,25%.

Su Rai2 il ‘Tg2Post’, con Annalisa Chirico, Pierfrancesco Favino e Vittorio Sgarbi in studio, ha avuto 1,382 milioni di spettatori e il 5,2%.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Ferruccio De Bortoli, Pietrangelo Buttafuoco, Alba Parietti, Alessandro Sallusti e Mario Capanna tra i convenuti, ha ottenuto 1,3 milioni e 5,14% e poi 1,157 milioni e 4,34%.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni