30 gennaio Don Matteo doppia Cortellesi e Albanese. Del Debbio batte Iene Special e Formigli

Silvio Brusaferro, Fabrizio Pregliasco, Roberto Burioni. Ieri sera in tv – giovedì 30 gennaio – nei programmi di approfondimento e negli appuntamenti con le news è scattata anche un’emergenza virologi, specie appena si è diffusa la notizia che due cinesi in albergo a Roma erano realmente affetti dal corona virus. Il rischio epidemico, comunque, è diventata la notizia chiave di molti tra i talk in access e in prima serata, travolgendo le scalette inizialmente predisposte. Terence Hill, sempre in bicicletta per Spoleto, per adesso pare immune dal contagio.

La nuova puntata di ‘Don Matteo12’ ha ottenuto 6,064 milioni di spettatori ed il 26,7% di share vincendo facilmente, in flessione di un solo decimale. Molto, molto distanti dall’ammiraglia pubblica, sono arrivati il film nazionalpopolare del Biscione e il titolo drammatico in prima tv su Rai2.

Su Canale 5 il nuovo passaggio di ‘Come un gatto in tangenziale’, con Paola Cortellesi e Antonio Albanese protagonisti, ha conquistato 3 milioni di spettatori e il 13,22% di share.

Mentre su Rai2 la pellicola ‘L’uomo del treno’, è arrivata a 1,633 milioni di spettatori e il 6,6% di share.

A ‘Dritto e Rovescio’ Paolo Del Debbio ha puntato su Luca Zaia prima di concentrarsi sul tema ‘cinese’, conquistando 1,3 milioni di spettatori ed il 6,7% di share tra le 21.31 e le 24.45.

Su Italia1 ‘Le Iene presentano: Speciale Chicco Forti’ ha conquistato 1,1 milioni di spettatori ed il 6,7%, dopo l’anteprima a 1,353 milioni e 5,1%.

A ‘Piazzapulita’, Corrado Formigli ha intervistato a lungo Roberto Burioni e poi ha avuto tra gli ospiti Maria Elena Boschi, Carlo Calenda, Annalisa Cuzzocrea, Selvaggia Lucarelli, Paolo Mieli, Federico Rampini, Alessandro De Angelis, Stefano Borgonovo, Paolo Becchi, Filippo Santelli, Fabrizio Pregliasco. Così confezionato, con servizi su Ferrara e il vicesindaco Naomo, il programma ha avuto 1,1 milioni di spettatori e il 5,83% di share tra e le 21.22 e le 24.58.

Un risultato in flessione ha fatto la nuova puntata di ‘Mastechef 9’, che ieri su SkyUno ha conquistato 790mila spettatori ed il 3,3% di share.

 

 

In coda ha fatto male Rai3. Il film ‘In Her Shoes’, ha avuto solo 615mila spettatori e il 2,6%. In access, Lilli Gruber ha vinto su una Barbara Palombelli e Manuela Moreno.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Stefano Bonaccini, Alessandro Padellaro e Alessandro Sallusti ospiti ha avuto 1,921 milioni di spettatori e il 7,36% su La7.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Lamberto Dini, Claudio Velardi, Vittorio Sgarbi, Giovanni Minoli, Daniele Capezzone, ha ottenuto 1,358 milioni e 5,4% e 1,3 milioni e 4,9%.

Su Rai2 ‘Tg2 Post’ con Silvio Brusaferro e Laura Berti, ha riscosso 1,130 milioni di spettatori e il 4,26%

In seconda serata, trainata da ‘Don Matteo’ è andata bene la puntata di ‘Porta a Porta’ avviata da Bruno Vespa con Amadeus e il focus su Sanremo prossimo ventura (1,3 milioni di spettatori e 14,92% di share).

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Calcio e diritti tv. Lega di Serie A fa causa a Sky per i mancati pagamenti

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Stampa, male gli investimenti pubblicitari nel primo trimestre, -19,1%. Osservatorio Stampa Fcp: unica nota positiva i Classified, +5,3%

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni