Rai, Bruchi segretario generale del Prix Italia. Insorge UsigRai: è stata fatta una preventiva ricognizione interna?

Ieri, all’Assemblea straordinaria dei membri del Prix italia, il presidente della Rai Marcello Foa ha annunciato davanti a venti delegati arrivati da tutta Europa che il nuovo segretario generale del Prix è Annalisa Bruchi.

Nel nuovo incarico la Bruchi, attuale conduttrice del talk economico di Raidue ‘Povera patria’ e moglie di Mario Valducci fondatore ed ex parlamentare di Forza Italia oggi imprenditore, rimpiazza Karina Laterza, una giornalista di RaiNews 24.

Annalisa Bruchi (Foto
ANSA / MATTEO BAZZI)

Per la serie dei brutti segnali che a viale Mazzini non finiscono mai, Foa ha messo il sigillo su una nomina che non è stata ancora comunicata dall’ad Fabrizio Salini. Anche se da Usigrai dicono di non saperne niente, sulla nomina c’è nervosismo nel mondo Rai perché si affida una direzione con un budget alla Bruchi che è a una collaboratrice esterna e a cui peraltro si dovrà fare una deroga per andare in video, a meno che, cosa improbabile, la conduttrice non rinunci al programma .

E’ di stamattina la reazione dell’UsigRai: che denuncia “collaboratrice esterna come nuova segretaria generale del Prix Italia”. Ecco la nota:
Leggiamo dalla stampa che una collaboratrice esterna sarebbe stata indicata dal Presidente della Rai come nuova Segretaria generale del Prix Italia.
Evidentemente secondo Foa nessun giornalista interno poteva assumere questo ruolo.
Ci chiediamo se sia stata fatta una preventiva ricognizione interna.
E quante professionalità siano state vagliate.
E se tutto questo risponde alla lettera e allo spirito del Piano Anticorruzione che chiaramente punta a una piena valorizzazione delle risorse interne prima di rivolgersi all’esterno, anche per evitare scelte arbitrarie.
Sono domande che rivolgiamo al vertice Rai.
E, in assenza di risposte convincenti, valuteremo la possibilità di chiedere una verifica all’Anac.
Esecutivo Usigrai

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il nuovo numero di ‘Prima Comunicazione’ è in edicola oggi a Milano. Disponibile per tutti subito in edizione digitale

Il nuovo numero di ‘Prima Comunicazione’ è in edicola oggi a Milano. Disponibile per tutti subito in edizione digitale

La Stampa, accordo per ridurre i costi: 1 anno solidarietà al 15%, forfetizzazione straordinari, stabilizzazione contratti, taglio collaborazioni

La Stampa, accordo per ridurre i costi: 1 anno solidarietà al 15%, forfetizzazione straordinari, stabilizzazione contratti, taglio collaborazioni

Anzaldi scrive a ‘Prima’: propone la riforma Rai e attacca Cairo per i giudizi su Renzi

Anzaldi scrive a ‘Prima’: propone la riforma Rai e attacca Cairo per i giudizi su Renzi