Federico Rigoni, chief revenue officer di Tim

Il 4 febbraio 2020, Tim ha comunicato la nomina di Federico Rigoni a chief revenue officer, a diretto riporto dell’amministratore delegato, in sostituzione di Lorenzo Forina.
La nomina di Rigoni si inserisce nell’ambito di un processo di riorganizzazione della struttura commerciale di Gruppo, finalizzata a rafforzare la strategia commerciale, anche alla luce delle nuove opportunità legate al 5G, alla distribuzione dei contenuti e dei prodotti e servizi collegati agli sviluppi dell’offerta cloud, Edge computing e Internet of Things.

Rigoni è entrato nel Gruppo ad aprile del 2019 con il ruolo di chief procurement officer. In precedenza ha ricoperto ruoli manageriali, prima in Nokia e poi in Ericsson, fino ad assumere per entrambe le aziende la carica di amministratore delegato delle attività italiane.

La carica di chief procurement officer, viene temporaneamente ricoperta ad interim dall’amministratore delegato.

Federico Rigoni

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Assolombarda: Spada sostituisce Bonomi alla presidenza fino al rinnovo delle cariche

Assolombarda: Spada sostituisce Bonomi alla presidenza fino al rinnovo delle cariche

Paolo Gattagrisa, vice president e chief financial officer per la regione Emea di Vertiv

Paolo Gattagrisa, vice president e chief financial officer per la regione Emea di Vertiv

Simona Montemurro, senior account manager di Qmi

Simona Montemurro, senior account manager di Qmi