Banijay: rifinanziamento da 2,3 miliardi di euro per l’acquisizione di Endemol Shine

A poco più di tre mesi dall’acquisizione di Endemol Shine Group, Banijay ha annunciato di aver concluso positivamente l’iniziativa da 2,3378 miliardi di euro di rifinanziamento per l’operazione.
“A seguito di un feedback positivo da parte degli investitori”, si legge in una nota firmata dal direttore della comunicazione della società, Kate Humphreys, “l’attività è stata sottoscritta, andando oltre la disponibilità effettiva e raccolto l’investimento completo in euro e dollari, con una scadenza di 5 anni; i fondi necessari per rifinanziare il debito esistente, non che quello di Endemol Shine Group.

Conclusa la parte finanziaria, continua la nota, Banijay si concentrerà ora sul completamento del processo di regolamentazione.

Marco Bassetti, ceo Banijay Group

Di seguito i dettagli completi (in inglese) relativi al finanziamento:
– €575 million senior secured notes due 2025, which are priced at par and have a coupon of 3.500% per annum (the “Euro Senior Secured Notes”);
– $403 million senior secured notes due 2025, which are priced at par and have a coupon of 5.375% per annum (the “Dollar Senior Secured Notes”);
– €400 million senior notes due 2026, which are priced at par and have a coupon of 6.500% per annum (the “Senior Notes” and together with the Euro Senior Secured Notes and Dollar Senior Secured Notes, the “Notes”);
– €453 million term loan B facility, which bears interest at a rate of EURIBOR plus 3.75% per annum, with a customary margin ratchet mechanism with a 0.0% EURIBOR floor (the “EUR Term Loan B”);
– $460 million term loan B facility, which bears interest at a rate of LIBOR plus 3.75% per annum, with a 0.0% LIBOR floor (together with the EUR Term Loan B, the “Senior Facilities”);
– €170 million (equivalent) multicurrency Revolving Credit Facility, of which €75 million (equivalent) would be available prior to the closing of the acquisition of the Endemol Shine group (the “Endemol Shine Acquisition”).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%