‘Cosa è veramente scandinavo? Assolutamente nulla’. Lo spot della Sas ritirato per polemiche

La Sas, la compagnia aerea di bandiera di Svezia, Danimarca e Norvegia, è stata costretta a ritirare una campagna pubblicitaria in cui alla domanda «Cosa è veramente scandinavo?» rispondeva «assolutamente nulla» spiegando che tutto, persino le icone nordiche, è stato «copiato» da altre culture grazie ai viaggi all’estero.

Lo spot ha scatenato la reazione indignata dei partiti di estrema destra e anti-immigrazione in Svezia e Danimarca, con insulti e minacce online. L’agenzia che ha realizzato la campagna ha subito un attacco hacker e ha persino ricevuto un allarme bomba, rivelatosi infondato dopo ore di perquisizioni da parte della polizia. La compagnia aerea fondata nel 1946 ha quindi sospeso la diffusione della pubblicità ma l’indomani l’ha riproposta in versione ridotta con un comunicato di precisazione: «Siamo fieri della nostra eredità scandinava, che è il nostro dna e la base della nostra esistenza. È spiacevole che il filmato sia stato frainteso e che qualcuno abbia scelto di travisare il messaggio e di usarlo per i propri scopi» (Corriere.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

COMING SOON: MILANO CITY STUDIOS – Streaming Launch Event 24th June – 6:00 PM COMING SOON: MILANO CITY STUDIOS – Streaming Launch Event 24th June – 6:00 PM

COMING SOON: MILANO CITY STUDIOS – Streaming Launch Event 24th June – 6:00 PM

Ibarra presenta Sky Wi Fi: posizionamento premium, si parte dall’offerta ai propri abbonati – VIDEO Ibarra presenta Sky Wi Fi: posizionamento premium, si parte dall’offerta ai propri abbonati – VIDEO

Ibarra presenta Sky Wi Fi: posizionamento premium, si parte dall’offerta ai propri abbonati – VIDEO

Esposito, inVRrsion: “il new normal della distribuzione? Stiamo costruendo la Netflix della shopping experience” Esposito, inVRrsion: “il new normal della distribuzione? Stiamo costruendo la Netflix della shopping experience”

Esposito, inVRrsion: “il new normal della distribuzione? Stiamo costruendo la Netflix della shopping experience”