Erminia Sciacchitano, da Bruxelles al Mibact

Lavorerà a fianco di Dario Franceschini, nel ministero per i Beni culturali e per il Turismo. È questo il nuovo incarico di Erminia Sciacchitano, che lascia la direzione generale Educazione e cultura della Commissione europea

Laureata in Architettura alla Sapienza, un dottorato in Studi di architettura e un master in Studi europei e negoziati internazionali, Erminia Sciacchitano vanta un curriculum internazionale e si è impegnata nella gestione di progetti europei di ricerca applicata ai beni culturali, mobilità degli artisti, creazione contemporanea, architettura sostenibile, turismo culturale, economia creativa, accesso e partecipazione alla cultura.

Dopo aver presieduto, nel 2013, il Comitato direttivo per la cultura, il patrimonio e il paesaggio del Consiglio d’Europa, si è occupata dello sviluppo delle politiche per il patrimonio culturale e di economia della cultura dal 2014, ed è poi stata Advisor scientifico dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018. Quello al ministero per i Beni culturali è un ritorno: vi aveva già lavorato come responsabile di unità per le Relazioni internazionali e la ricerca.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Simone Ceruti, senior director di Apco Worldwide in Italia

Simone Ceruti, senior director di Apco Worldwide in Italia

Sofia Ciucchi, direttore generale di Ermanno Scervino

Sofia Ciucchi, direttore generale di Ermanno Scervino

Class Editori: Marco Moroni nominato amministratore delegato

Class Editori: Marco Moroni nominato amministratore delegato