La squadra di calcio Como presenta la sua digital tv, disponibile dal 26 febbraio

Condividi

È stata presentata allo stadio Sinigaglia Como Tv, nuova piattaforma Ott del club calcistico disponibile dal 26 febbraio.
Il progetto è sviluppato da Sent Entertainment ltd, società di media e intrattenimento con base a Londra, che possiede la totalità delle quote del club.

Ed è una iniziativa di forte innovazione, visto che le Ott rappresentano il presente e il futuro dell’intrattenimento: on-demand, 100% mobile first, sono in grado di raggiungere gli utenti ovunque nel mondo e senza abbonamento.  Como Tv, inoltre, è stata sviluppata su una piattaforma proprietaria, il che significa che è in grado di misurare i comportamenti degli utenti e di avere sempre presente l’interesse del pubblico, offrendo i contenuti più adatti.

“Un passo fondamentale nella strategia di lungo termine di Sent per il Como 1907 – ha spiegato il ceo del Como 1907, Michael Gandler – e un modo di creare engagement tra i tifosi e il club, oltre che per attrarre nuovi appassionati, magari non molto familiari con la squadra di calcio ma amanti del lago e del nostro territorio”. Fra le novità, anche la nomina di Goffredo d’Onofrio a Director of Sport Channel Development, Europe di Sent: sarà lui a gestire, dalla sede di Milano, tutta la parte creativa di questi processi, a partire proprio dal canale tematico Como Tv.

Marco Demicheli, Marilena Albergo, Goffredo d’Onofrio, Cintia Doroni

L’investimento è importante, dal punto di vista delle risorse umane, tecnologiche e delle infrastrutture. Nello stadio di Sinigaglia viene allestito uno studio, con un centro di produzione e post-produzione in house. In redazione, quattro giornalisti: Marilena Albergo, che ha collaborato con Sportitalia, Mediaset e Sky; Fabio Manfreda, da sette anni collaboratore di Mediaset e autore di Tiki Taka, oltre  che curatore di trasmissioni di Premium Sport ; Marco Demicheli, uomo di campo di Como TV, che ha lavorato per calciomercato.com e nella squadra mercato di Sky Sport; Cintia Doroni. Con loro anche Pietro Vierchowod, ex giocatore del Como e nella nazionale italiana al mondiale di Spagna ’82.

Como TV seguirà la squadra nelle gare in casa e in trasferta, con show nello studio pre e post gara, e altri format originali dedicati sia alla Serie C sia il calcio a 360°.  Seguirà inoltre la squadra dietro le quinte, con interviste esclusive a giocatori e membri dello staff, e immagini nello spogliatoio e nel centro sportivo. La piattaforma però non intende occuparsi solo di calcio, ma anche di lifestyle, cultura e società. Con, in più, una sezione in lingua inglese dai contenuti esclusivi, film, serie tv legate al mondo dello sport.