20 febbraio Don Matteo castiga Albanese e Cortellesi. Schianto per Timi

C’erano stati prima Sanremo e poi la Coppa Italia. Erano due settimane così che ‘Don Matteo’ non inforcava la bisi per presidiare la prima serata di Rai1.

Ieri giovedì 20 febbraio – proponendo una puntata che raccontava pure di una ipotetica visita di Papa Francesco a Spoleto – la fiction con Terence Hill ha vinto facile sulla concorrenza (5,8 milioni e 26,5%). Molto, molto distanti dall’ammiraglia pubblica, sono arrivati il film sull’ammiraglia del Biscione e ‘Le Iene’ su Italia 1.

Su Canale 5 ‘Mamma o papà’ con Paola Cortellesi e Antonio Albanese protagonisti, ha ottenuto in seconda visione tv 2,158 milioni di spettatori ed il 10,2% di share.

Su Italia1 ‘Le Iene’, con alla guida il trio formato da Roberta Rei, Veronica Ruggeri e Nina Palmieri, si sono fermate a 1,437milioni di spettatori e l’8,8% di share, viaggiando sotto la media consueta causa la forte programmazione di Milano Santa Giulia, che mandava on air calcio e intrattenimento origjnale.

Su Tv8 ‘Roma-Gent’ di Europa League, vinta dai giallorossi per uno a zero, ha ottenuto 1,329 milioni di spettatori ed il 5,3%. Se si considera pure la messa in onda su Sky il bilancio del match sale però a 1,951 milioni di spettatori complessivi e il 7,8%.

Nettamente dietro Tv8 è arrivata Rai2: la pellicola ‘Passangers’, con con Chris Pratt, Jennifer Lawrence a 881mila spettatori e il 3,9% di share. Il calcio ha ridimensionato le prestazioni dei due talk giornalistici in gara.

A ‘Dritto e Rovescio’ Paolo Del Debbio ha puntato su Mariastella Gelmini, Silvia Sardone, Emanuele Fiano, Rita Dalla Chiesa, Don Bizzotto, Padre Ariel, conquistando 966mila spettatori ed il 5,4% di share tra le 21.29 e le 24.50.

A ‘Piazzapulita’, Corrado Formigli ha intervistato Beppe Sala, Giorgia Meloni, Elly Schlein, Riccardo Molinari. Il programma ha avuto 783mila spettatori e 4,4% di share tra e le 21.23 e le 24.57.

Un risultato in leggera flessione lo ha fatto la nuova puntata di ‘Mastechef 9’, che ieri su SkyUno ha conquistato 725mila spettatori ed il 3,2% di share eliminando Francesca e Luciano.

In coda – flop programmatico – l’esperimento di Rai3, ‘Skianto’. Filippo Timi è crollato ulteriormente ed ha avuto 285mila spettatori e l’1,3%. In access, Lilli Gruber ha vinto con ampio vantaggio su Barbara Palombelli e Manuela Moreno.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Mario Monti, Marco Travaglio e Paolo Mieli ospiti ha avuto 1,742 milioni di spettatori e il 6,67% su La7.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Red Ronnie, Teresa Villanova, Pietrangelo Burttafuoco, Susanna Ceccardi, Fausto Bertinotti, ha ottenuto 1,289 milioni e 5,1% e 1,142 milioni e 4,3%.

Su Rai2 ‘Tg2 Post’ con Simone Cristicchi, Marino Micic, Giovanni Oliva e Giuseppe Parlato ospiti, ha conseguito 834mila e 3,14% di share.

In seconda serata, trainata da Terence Hill, è andata discretamente la puntata di ‘Porta a Porta’, correndo appena dietro a ‘Le Iene’, ma senza troppo distacco, e dominando a notte fonda.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 27 e Sabato 28 </strong> Papa Francesco urbi et orbi. E poi Amici, Conte, Bonolis e Fiorello in evidenza

Venerdì 27 e Sabato 28 Papa Francesco urbi et orbi. E poi Amici, Conte, Bonolis e Fiorello in evidenza

Cairo spiega come stanno le cose

Cairo spiega come stanno le cose

Coronavirus, firmato decreto per autonomi e professionisti. Indennità 600 euro a marzo anche per iscritti Inpgi2

Coronavirus, firmato decreto per autonomi e professionisti. Indennità 600 euro a marzo anche per iscritti Inpgi2