20 febbraio Don Matteo castiga Albanese e Cortellesi. Schianto per Timi

C’erano stati prima Sanremo e poi la Coppa Italia. Erano due settimane così che ‘Don Matteo’ non inforcava la bisi per presidiare la prima serata di Rai1.

Ieri giovedì 20 febbraio – proponendo una puntata che raccontava pure di una ipotetica visita di Papa Francesco a Spoleto – la fiction con Terence Hill ha vinto facile sulla concorrenza (5,8 milioni e 26,5%). Molto, molto distanti dall’ammiraglia pubblica, sono arrivati il film sull’ammiraglia del Biscione e ‘Le Iene’ su Italia 1.

Su Canale 5 ‘Mamma o papà’ con Paola Cortellesi e Antonio Albanese protagonisti, ha ottenuto in seconda visione tv 2,158 milioni di spettatori ed il 10,2% di share.

Su Italia1 ‘Le Iene’, con alla guida il trio formato da Roberta Rei, Veronica Ruggeri e Nina Palmieri, si sono fermate a 1,437milioni di spettatori e l’8,8% di share, viaggiando sotto la media consueta causa la forte programmazione di Milano Santa Giulia, che mandava on air calcio e intrattenimento origjnale.

Su Tv8 ‘Roma-Gent’ di Europa League, vinta dai giallorossi per uno a zero, ha ottenuto 1,329 milioni di spettatori ed il 5,3%. Se si considera pure la messa in onda su Sky il bilancio del match sale però a 1,951 milioni di spettatori complessivi e il 7,8%.

Nettamente dietro Tv8 è arrivata Rai2: la pellicola ‘Passangers’, con con Chris Pratt, Jennifer Lawrence a 881mila spettatori e il 3,9% di share. Il calcio ha ridimensionato le prestazioni dei due talk giornalistici in gara.

A ‘Dritto e Rovescio’ Paolo Del Debbio ha puntato su Mariastella Gelmini, Silvia Sardone, Emanuele Fiano, Rita Dalla Chiesa, Don Bizzotto, Padre Ariel, conquistando 966mila spettatori ed il 5,4% di share tra le 21.29 e le 24.50.

A ‘Piazzapulita’, Corrado Formigli ha intervistato Beppe Sala, Giorgia Meloni, Elly Schlein, Riccardo Molinari. Il programma ha avuto 783mila spettatori e 4,4% di share tra e le 21.23 e le 24.57.

Un risultato in leggera flessione lo ha fatto la nuova puntata di ‘Mastechef 9’, che ieri su SkyUno ha conquistato 725mila spettatori ed il 3,2% di share eliminando Francesca e Luciano.

In coda – flop programmatico – l’esperimento di Rai3, ‘Skianto’. Filippo Timi è crollato ulteriormente ed ha avuto 285mila spettatori e l’1,3%. In access, Lilli Gruber ha vinto con ampio vantaggio su Barbara Palombelli e Manuela Moreno.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Mario Monti, Marco Travaglio e Paolo Mieli ospiti ha avuto 1,742 milioni di spettatori e il 6,67% su La7.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Red Ronnie, Teresa Villanova, Pietrangelo Burttafuoco, Susanna Ceccardi, Fausto Bertinotti, ha ottenuto 1,289 milioni e 5,1% e 1,142 milioni e 4,3%.

Su Rai2 ‘Tg2 Post’ con Simone Cristicchi, Marino Micic, Giovanni Oliva e Giuseppe Parlato ospiti, ha conseguito 834mila e 3,14% di share.

In seconda serata, trainata da Terence Hill, è andata discretamente la puntata di ‘Porta a Porta’, correndo appena dietro a ‘Le Iene’, ma senza troppo distacco, e dominando a notte fonda.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live