23 febbraio Vince Luisa Ranieri. Conte tour da Venier, Annunziata, Fazio, D’Urso, Giletti

Studi senza pubblico, stadi vuoti (si sono giocate solo Genoa-Lazio e Roma-Lecce), il premier Giuseppe Conte che ha visitato i principali programmi del day time e della prima serata, tanti speciali, tanti virologi ed esperti on air. L’emergenza corona virus ha finito per influenzare in profondità la programmazione televisiva del 23 febbraio e minaccia di farlo anche nelle prossime giornate.

In day time, la puntata speciale, extralarge di ‘Mezzora in più’, con Roberto Speranza, Attilio Fontana, Ilaria Capua e infine anche Giuseppe Conte tra gli ospiti di Lucia Annunziata, ha ottenuto ben 1,7 milioni di spettatori ed il 10,8% di share, essendo considerata un riferimento autorevole su un tema così delicato.

Nella stessa fascia oraria o quasi, su Rai1, dopo avere avuto ospite Carlo Verdone, Francesco Gabbani, Irene Grandi e Rita Pavone, il premier è andato ospite anche da Mara Venier nel finale di ‘Domenica In’ (20,5%). L’emergenza Covid -19, inoltre, ha fatto salire notevolmente gli ascolti delle news della tv pubblica: il TgR del preserale ha avuto 3,836 milioni di spettatori e il 16,36%, il Tg1 delle 20.00 6,779 milioni di spettatori (27,2%), il Tg2 delle 20.30 è arrivato a 2,9 milioni di spettatori e l’11,3%.

In prima serata ha vinto la prima puntata della seconda stagione della fiction ‘La Vita Promessa’, con Luisa Ranieri protagonista (4,564 milioni di spettatori e 19,2%).

Ma è andato molto bene Fabio Fazio che a ‘Che tempo che fa’ (ha ridotto il numero di ospiti leggeri (Massimo Moratti, Elettra Lamborghini, Pinguini tattici nucleari) e dato molto spazio all’infettivologo Roberto Burioni, collegandosi con Conte, ma anche con i sindaci dei comuni lombardi in quarantena ed il governatore della Lombardia Fontana.

Su Canale 5 la nuova puntata di ‘Live Non è la D’Urso’ ha puntato di nuovo, tra gli altri, sui casi di Morgan e Luigi Favoloso, incontrato ancora Pietro Delle Piane. Ma ha aperto con Giuseppe Conte in collegamento. Così organizzato il programma di Barbara D’Urso 3,3 milioni e 12,27% dalle 21.16 alle 21.41 e poi 2,174 milioni ed il 13% dalle 21.43 alle 25.22.

Ben oltre la media di questa stagione è andato anche Massimo Giletti. ‘Non è l’Arena’ ha proposto la sequenza Matteo Salvini/Giuseppe Conte prima di scatenare il dibattito sull’attualità più generale. Così organizzato il talk ha avuto 1,8 milioni di spettatori e 6,77% dalle 20.43 alle 21.55, e poi 1,2 milioni e 7%.

In questo contesto si può ritenere buona la difesa di Italia 1 (‘Kong:Skull Island’ 1,584mln e 6,6%) e Rai3 (‘Amore criminale’ 1,3 milioni e 5,4%). Mentre su Rete4 Veronica Gentili è andata bene in access, ma non in prima serata (‘Speciale Stasera Italia’ 723mila e 3%) continuando a monitorare la cronaca.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Dl Cura Italia/Per radio e tv locali emendamenti De Poli (Udc) per sostegni e crediti di imposta

Dl Cura Italia/Per radio e tv locali emendamenti De Poli (Udc) per sostegni e crediti di imposta

<strong> Venerdì 27 e Sabato 28 </strong> Papa Francesco urbi et orbi. E poi Amici, Conte, Bonolis e Fiorello in evidenza

Venerdì 27 e Sabato 28 Papa Francesco urbi et orbi. E poi Amici, Conte, Bonolis e Fiorello in evidenza

Cairo spiega come stanno le cose

Cairo spiega come stanno le cose