23 febbraio Vince Luisa Ranieri. Conte tour da Venier, Annunziata, Fazio, D’Urso, Giletti

Studi senza pubblico, stadi vuoti (si sono giocate solo Genoa-Lazio e Roma-Lecce), il premier Giuseppe Conte che ha visitato i principali programmi del day time e della prima serata, tanti speciali, tanti virologi ed esperti on air. L’emergenza corona virus ha finito per influenzare in profondità la programmazione televisiva del 23 febbraio e minaccia di farlo anche nelle prossime giornate.

In day time, la puntata speciale, extralarge di ‘Mezzora in più’, con Roberto Speranza, Attilio Fontana, Ilaria Capua e infine anche Giuseppe Conte tra gli ospiti di Lucia Annunziata, ha ottenuto ben 1,7 milioni di spettatori ed il 10,8% di share, essendo considerata un riferimento autorevole su un tema così delicato.

Nella stessa fascia oraria o quasi, su Rai1, dopo avere avuto ospite Carlo Verdone, Francesco Gabbani, Irene Grandi e Rita Pavone, il premier è andato ospite anche da Mara Venier nel finale di ‘Domenica In’ (20,5%). L’emergenza Covid -19, inoltre, ha fatto salire notevolmente gli ascolti delle news della tv pubblica: il TgR del preserale ha avuto 3,836 milioni di spettatori e il 16,36%, il Tg1 delle 20.00 6,779 milioni di spettatori (27,2%), il Tg2 delle 20.30 è arrivato a 2,9 milioni di spettatori e l’11,3%.

In prima serata ha vinto la prima puntata della seconda stagione della fiction ‘La Vita Promessa’, con Luisa Ranieri protagonista (4,564 milioni di spettatori e 19,2%).

Ma è andato molto bene Fabio Fazio che a ‘Che tempo che fa’ (ha ridotto il numero di ospiti leggeri (Massimo Moratti, Elettra Lamborghini, Pinguini tattici nucleari) e dato molto spazio all’infettivologo Roberto Burioni, collegandosi con Conte, ma anche con i sindaci dei comuni lombardi in quarantena ed il governatore della Lombardia Fontana.

Su Canale 5 la nuova puntata di ‘Live Non è la D’Urso’ ha puntato di nuovo, tra gli altri, sui casi di Morgan e Luigi Favoloso, incontrato ancora Pietro Delle Piane. Ma ha aperto con Giuseppe Conte in collegamento. Così organizzato il programma di Barbara D’Urso 3,3 milioni e 12,27% dalle 21.16 alle 21.41 e poi 2,174 milioni ed il 13% dalle 21.43 alle 25.22.

Ben oltre la media di questa stagione è andato anche Massimo Giletti. ‘Non è l’Arena’ ha proposto la sequenza Matteo Salvini/Giuseppe Conte prima di scatenare il dibattito sull’attualità più generale. Così organizzato il talk ha avuto 1,8 milioni di spettatori e 6,77% dalle 20.43 alle 21.55, e poi 1,2 milioni e 7%.

In questo contesto si può ritenere buona la difesa di Italia 1 (‘Kong:Skull Island’ 1,584mln e 6,6%) e Rai3 (‘Amore criminale’ 1,3 milioni e 5,4%). Mentre su Rete4 Veronica Gentili è andata bene in access, ma non in prima serata (‘Speciale Stasera Italia’ 723mila e 3%) continuando a monitorare la cronaca.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live