Le maschere di Venezia e le code al supermercato. Il Coronavirus in Italia raccontato all’estero

L’emergenza Coronavirus in Italia sta attirando l’attenzione dei media internazionali. Due le immagini che diversi giornali hanno scelto per raccontare gli sviluppi dell’epidemia da Covid-19 nel nostro Paese: le code ai supermercati e il Carnevale di Venezia, bloccato dalle disposizioni delle autorità.

Le immagini della manifestazione veneziana, affiancata alle mascherine delle forze dell’ordine, troneggiano sull’Independent, su El Mundo e sul New York Times.

Hanno scelto le code al supermercato di Casalpusterlengo El Pais e il Wall Street Jorunal.

Scelta diversa per i quotidiani francesi. Nessuna immagine per Le Monde, che titola ‘La preoccupazione si allarga a nuovi Paesi’, rimandando tra le segnalazioni degli approfondimenti interni alla situazione italiana; Le Figaro accanto a una foto dedicata alla Cina parla di una ‘crisi che si estende’, con la Francia in allerta.

La copertura intanto continua sui siti delle diverse testate, con aggiornamenti non solo sul nostro Paese, ma anche su Iran e Corea del Sud, dove in queste ore la situazione si è aggravata.

E sulle tv? Ai check point allestiti al confine di Casalpusterlengo ci sono da questa mattina telecamere e reporter di numerose testate internazionali. Tra queste la Abc statunitense, la spagnola Telecinco, e la concorrente iberica La Sexta. Sul posto anche una tv francese, la Bild tedesca e un reporter danese Politiken.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione