Disney: si dimette il ceo Bob Iger. Alla guida della media company arriva Robert Chapek

Rivoluzione ai vertici di Walt Disney. La compagnia ha annunciato il passo indietro di Bob Iger che lascia “con effetto immediato” la carica di amministratore delegato, dopo 15 anni. Al suo posto è stato nominato Bob Chapek, dal 2018 presidente di Disney parks, experiences and products.

“Con il successo del lancio delle attività Disney dirette ai consumatori e l’integrazione con 21st Century Fox avviata, ritengo sia il momento ottimale per una transizione a un nuovo amministratore delegato”, ha commentato Iger, che assumerà l’incarico di presidente esecutivo della società, guidando le attività creative di Disney fino al termine del proprio contratto, previsto il 31 dicembre 2021.

Robert Iger (Foto Ansa – EPA/PETER FOLEY)

Sotto la guida di Iger, Disney ha acquisito nel 2006 il controllo di Pixar per poco più di 7 miliardi di dollari; nell’agosto del 2009 Marvel Entertainment per poco più di 4 miliardi di dollari. Nel 2012 è stata la volta di Lucasfilm, con un accordo da 4 miliardi di dollari. Da ultimo, nel marzo 2019, l’acquisizione della 21st Century Fox per oltre 71 miliardi di dollari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs.  “Nuovo percorso professionale”

Raimondo Zanaboni lascia la guida della pubblicità Rcs. “Nuovo percorso professionale”

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali