Associnema lavora per la ripianificazione delle campagne

Condividi

L’emergenza Coronavirus, che ha causato un’ordinanza di chiusura temporanea delle sale cinematografiche nelle zone interessate, ha indotto a intervenire Fabio Poli, presidente della Federazione delle concessionarie pubblicitarie – Associnema.

Fabio Poli

“Le 3 principali concessionarie cinematografiche associate (DCA, MovieMedia e Rai Pubblicità) – afferma Poli – stanno monitorando e gestendo su base quotidiana il rapporto con tutti gli investitori e i centri media. Il nostro compito in questa fase è  lavorare per individuare con ciascun cliente pubblicitario la giusta ripianificazione delle campagne garantendo le performance concordate attive e in partenza, e puntando comunque, anche, sulla continuazione della programmazione in tutte le sale – che sono oltre la metà – a oggi attive e aperte sul territorio”.

Fcp – Associnema esprime anche  solidarietà all’intero esercizio cinematografico che “affronta  l’emergenza portando avanti la funzione di istituzione sociale dove vivere i sogni e le emozioni collettivamente”. Poli ringrazia poi chi in questo periodo continua a frequentare le sale: ”Persone che mantengono inalterato il loro stile di vita consumando per l’intrattenimento culturale e scelgono il cinema, unico medium che per propria natura ti immerge in un contesto che fa leva sulla fantasia disconnettendoti dall’attualità”.