27 febbraio Don Matteo non sorprende. Boom Tv8 e Rai3

Una stabilità oramai assodata. Anche ieri – giovedì 27 febbraio – ‘Don Matteo’ si è confermato sui soliti eccellenti livelli, nonostante la concorrenza extra dell’Inter su Tv8 e su Sky e Covid 19 tornato protagonista in prima serata nella trasmissioni di Paolo Del Debbio e Corrado Formigli.

Su Rai1 la fiction Lux con Terence Hill e Nino Frassica protagonisti ha vinto facile sulla concorrenza (5,8 milioni e 23,3%).

Al secondo posto in graduatoria si è collocata la partita di Europa League andata in scena in un Mezza vuoto e trasmessa da Sky in chiaro e a pagamento. Su Tv8 Inter-Ludogorets ha ottenuto 1,880 milioni di spettatori ed il 7%. Se si considera l’emissione pay gli spettatori complessivi sono stati 2,5 milioni con il 9,4% di share.

Il valore della vittoria della tv a pagamento è ancora maggiore se si considera che ieri, nonostante la concorrenza interna del calcio ‘Masterchef’ su SkyUno si è confermato a 840mila spettatori e 3,4% di share con la prima emissione lineare.

Altra sorpresa e fenomeno di serata è stato il docufilm di Rai3. ‘Mia Martini-Fammi sentire bella’, trasmesso per ricordare la cantante nel venticinquesimo anniversario della scomparsa, ha conquistato ben 1,7 milioni di spettatori e il 6,6%.

Dietro la terza rete così, se si considerano gli ascolti, sono arrivate ‘Le Iene’ su Italia 1 (1,635 milioni di spettatori e 8,8% di share).

E ancora più staccati i film di Canale 5 (‘12 anni schiavo’ a 1,5 milioni di spettatori e il 7,2% di share) e Rai2 (‘Avengers Age of Ultron’, a 1,065milioni e 4,4%). Con la concorrenza del calcio hanno corso appaiati appena sopra e appena sotto quota un milione i due talk d’informazione.

Su Rete 4 ‘Dritto e Rovescio’, con Giorgia Meloni, Giovanni Rezza, Gianmarco Centinaio, Maurizio Belpietro, Matteo Bassetti, Claudia Fusani, Giuseppe Cruciani, Vittorio Feltri, Sara Manfuso tra gli ospiti, ha avuto 1,041 milioni di spettatori e il 5,3%.

Su La7 ‘Piazzapulita’, avendo tra gli ospiti Pier Luigi Bersani, Carlo Calenda, Sabino Cassese, Ilaria Capua, Walter Ricciardi, Oscar Camps, Selvaggia Lucarelli, Andrea Crisanti, Pierluigi Lo Palco, ha conquistato 992mila spettatori e il 5% di share. In access, Lilli Gruber ha vinto con ampio vantaggio su Barbara Palombelli, e con Manuela Moreno di nuovo in crollo perpendicolare.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Guido Brera, Alessandro Sallusti, Fabrizio Pregliasco e Andrea Scanzi ospiti ha avuto 1,839 milioni di spettatori e il 6,7%.

Su Rete4 ‘Stasera Italia’ con Pietrangelo Buttafuoco, Giampiero Mughini, Edoardo Rixi, Giulio Sapelli, ha ottenuto 1,259 milioni e 4,77% e 1,154 milioni e 4,1%.

Su Rai2 ‘Tg2 Post’ con Vincenzo Boccia, Silvio Brusaferro, Gabriele Buia e Massimo Galli ospiti, ha conseguito 742mila e 2,7% di share.

In seconda serata, trainata da Terence Hill, è andata discretamente la puntata ‘scientifica’ su Covid 19 di ‘Porta a Porta’, correndo prima davanti e poi appaiata a ‘Le Iene’.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Gedi: Perrore e Cir acquistano da Exor azioni di Giano Holding per partecipazione nell’editrice

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Diritti tv: la Seria A sollecita Sky per il pagamento della rata di maggio, ma non oscura le partite

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live

Cresce in Italia l’attenzione sugli eSports. Ma anche il virtuale ha bisogno di tifosi live